Politica - 26 novembre 2020, 19:17

Sanità, Grimaldi (LuV): "La seconda ondata è frutto di inadempienze, anche la Corte dei Conti condanna il Piemonte"

Il capogruppo di Liberi e Uguali in Regione: "La relazione è la fotografia del disastro della sanità piemontese, è l’elenco di quello che occorreva fare per evitare la seconda ondata e che il Piemonte non ha fatto"

Sanità, Grimaldi (LuV): "La seconda ondata è frutto di inadempienze, anche la Corte dei Conti condanna il Piemonte"

 

"La relazione della Corte dei Conti è la fotografia del disastro della sanità piemontese, è l’elenco di quello che occorreva fare la scorsa estate per evitare la seconda ondata e che invece il Piemonte non ha fatto. Le responsabilità politiche sono gravissime, così come le ricadute sui piemontesi che sono stati piazzati in zona rossa dall’incompetenza di questa Giunta", è il duro commento di Marco Grimaldi, capogruppo di Liberi Uguali Verdi in Piemonte.

"Cirio ha passato il suo tempo a polemizzare sui parametri nazionali per la colorazione delle zone ma, per salvare il commercio ed evitare un nuovo lockdown, sarebbe servito fare quanto gli prescriveva il Governo. Invece – prosegue Grimaldi – la nostra Regione sembrerebbe essere inadempiente e in ritardo cronico: con il piano per la revisione dell’assistenza territoriale e con i piani per il recupero delle liste d’attesa, per non parlare delle Usca che, come abbiamo denunciato, a Torino sono state perlopiù create solo ad ottobre, in largo ritardo e quando ormai la seconda ondata era arrivata".

"La corte dei conti parla di stanziamenti importanti per tutto il territorio nazionale: 734 milioni di euro per la revisione dell’assistenza territoriale, 35 milioni per il recupero delle liste di attesa e 818 milioni stanziati per l’assunzione di infermieri: noi – conclude Grimaldi – vogliamo sapere a quanto ammonta la quota parte riservata al Piemonte e come sono stati spesi quei soldi".

 

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

SU