Cronaca - 23 febbraio 2021, 13:23

Rider sotto tiro: a uno rubano la bici, all'altro tentano di sottrarre una pizza

Protagonisti delle aggressioni due italiani di 25 e 26 anni, che hanno colpito i malcapitati con spintoni e una bottiglia. La polizia li ha rintracciati e fermati in via Tunisi

rider in bici

rider, immagine di repertorio

Prima hanno danneggiato una pensilina GTT all’incrocio tra corso Unione Sovietica e via Santa Fè, poi hanno aggredito un rider. I due malviventi hanno agito sabato sera, subito segnalati alla polizia dai residenti.

I rider è stato spintonato e fatto cadere dalla sua bicicletta, che è stata rubata dai due. Poi è stato colpito con un coccio di bottiglia. Quando in soccorso della vittima è arrivato un secondo rider, i due lo hanno colpito e poi hanno cercato di impossessarsi della borsa che conteneva le pizze in consegna. Non riuscendoci, si sono allontanati in direzione di via Tunisi.

Gli agenti della Squadra Volante si sono messi sulle tracce degli aggressori, intercettati e bloccati proprio in via Tunisi. I due, di 25 e 26 anni, entrambi italiani e con precedenti di polizia, sono stati arrestati per rapina aggravata e danneggiamento.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

SU