Attualità - 21 aprile 2021, 20:25

Tapiro gigante per Andrea Agnelli: dopo i social, l'ironia travolge la Superlega anche con Striscia

Valerio Staffelli guida la troupe all'esterno dell'Allianz Stadium per 'omaggiare' il presidente della Juve

tapiro gigante fuori dall'allianz stadium

Tapiro gigante per Andrea Agnelli: dopo i social, l'ironia travolge la Superlega anche con Striscia

Non era bastata la valanga di post che hanno intasato i social, ironizzando sulla prematura fine dell'ipotesi Superlega, con l'hashtag più in voga che è diventato "#AgnelliOut", persino tra i tifosi bianconeri, non solo tra quelli rivali dei bianconeri. 

Dal tardo pomeriggio di oggi, mercoledì 21 aprile, un tapiro d'oro gigante a bordo di un camioncino si sta aggirando tra l'Allianz Stadium e l'area della Continassa, quartier generale della Juve. Il volto di Striscia la Notizia, Valerio Staffelli, guida la troupe per "omaggiare" il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, dopo il fallimento del progetto del nuovo campionato europeo per club.

Una scelta ironica decisamente meno pesante degli striscioni esposto la notte scorsa da alcuni gruppi del tifo organizzato con un contenuto inequivocabile: "La nostra storia non va infangata, barattata e commercializzata - si leggeva sul primo - Noi siamo la Juventus Fc. No alla Superlega...", con un "Vergognati!" che sembrava riferito al presidente. "Conti in rosso, deficit e superlega dei vostri tifosi non frega una...", recitava invece l'altro.

Sui social si è letto di tutto, anche e soprattutto questa: "La Superlega 2021/2022 è stata un torneo durato 48 ore: vi hanno preso parte le 15 migliori squadre europee, poi 12, poi 11, poi 6, poi 4, poi è rimasta solo la Juve che ha perso in finale", ironizzando sulle sette Champions perse in finale dai bianconeri.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU