Politica - 26 aprile 2021, 10:25

Carretto (M4O): "Torino tolga l'Iva sugli assorbenti nelle farmacie comunali"

Il consigliere ha aderito all'appello di Onde Rosa, che chiede di ridurre l'aliquota sui tamponi dal 22% al 4%

Ridurre l'aliquota sui tamponi dal 22% al 4%

Ridurre l'aliquota sui tamponi dal 22% al 4%

Torino tolga l’iva sugli assorbenti e mooncup nelle farmacie comunali. E’ questa la richiesta che arriva dal consigliere del M4O Damiano Carretto, che negli scorsi giorni ha depositato una mozione a sostegno di questa battaglia promossa dall’associazione Onde Rosa. L’associazione femminile, il 24 dicembre 2017, ha lanciato la petizione online indirizzata al Ministro Tria, Ministro Grillo e al Presidente del Consiglio Conte per abbassare l’aliquota sui tamponi dal 22% al 4%: al momento sono state raggiunte oltre 600 mila adesioni. 

Lo scorso 23 aprile Firenze ha abolito la tassa sugli assorbenti e quindi le 21 farmacie del Comune potranno vendere questi prodotti senza alcuna tassazione. Un’iniziativa già fatta anche a Milano, Carpi e Nichelino, che Carretto chieda venga replicata all’ombra della Mole.

Il consigliere chiede alla sindaca Appendino e alla giunta, oltre a sostenere la campagna di Onde Rosa, di inviare “questo documento alla Regione Piemonte e ai suoi parlamentari dando indicazione di agire ai due “livelli amministrativi per approvare leggi per la riduzione dell’iva sugli assorbenti”. Oltre questo “a dare mandato alle Farmacie Comunali di predisporre un minor margine di guadagno, eliminando l’IVA, sugli assorbenti e mooncup in vendita presso le filiali in favore del risparmio delle utenti così da dare la garanzia alle donne di poter acquistare questo bene primario a un prezzo congruo”.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU