Attualità - 06 maggio 2021, 10:28

Entro fine maggio riaprono i giardini di via Challant. Unia: "87% delle aree verdi riqualificate sono in periferia"

Dopo due anni torna accessibile lo spazio di Pozzo Strada: creato spazio giochi inclusivo

Dopo due anni torna accessibile lo spazio di Pozzo Strada

Dopo due anni torna accessibile lo spazio di Pozzo Strada

 

Dopo due anni di chiusura, entro fine maggio riapriranno i giardini di via Challant: ad annunciarlo la sindaca Chiara Appendino, che questa mattina ha effettuato un sopralluogo con l’assessore all’Ambiente Alberto Unia.

Lo spazio verde di Pozzo Strada è rimasto inagibile a causa delle grosse radici degli alberi che hanno sollevato il selciato ed i giochi, con inevitabili problemi di sicurezza.

Abbiamo sopraelevato la terra – ha spiegato Unia - senza toccare le radici: elevando il terreno, abbiamo superato il problema. Abbiamo approfittato di questo intervento per risistemare gli spazi in modo funzionale, dividendoli in due”. “La prima area -ha aggiunto - a fruizione di tutti, mentre la seconda in fondo per i bambini”. La Città ha deciso di arricchire l’offerta per i più piccoli, passando da due a cinque giochi: tre saranno inclusivi e quindi accessibili a tutti.

I lavori, come ha sottolineato l’esponente della giunta Appendino, sono stati fatti seguendo i nuovi criteri di resilienza. “L’area verde – ha chiarito – così come il camminamento centrale, sono permeabili: prevendendo bombe d’acque, abbiamo realizzato caditoie per eventuali sovrabbondanze”.

Dopo via Challant, il Comune ha in programma lavori ai giardini di piazza Nazario Sauro e dal 12 maggio nella parte centrale del parco Michelotti.

In questi cinque anni -ha spiegato Unia – abbiamo riqualificato completamente 53 aree verdi, e ne rifaremo altre 6 entro fine consiliatura arrivando a 59: di quelle sistemate sinora, ben l’87% sono in periferia”.

 

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU