Attualità - 08 maggio 2021, 12:55

Torino in bus, 32 agenzie di viaggio insieme per rilanciare il turismo (e fare del bene)

Il progetto riunisce molte aziende di settore per uno stesso prodotto: parte del ricavato andrà in beneficenza alla Città della Salute

torino in bus

Torino in bus, 32 agenzie di viaggio insieme per rilanciare il turismo

Una cosa mai vista prima, per ripartire da una situazione mai vista prima. Nasce da questo punto di partenza l'alleanza di 32 agenzie di viaggio di Torino

Una squadra senza precedenti che si unisce in "Bus Torino", un prodotto di viaggio (con molte destinazioni in programma) che se da un lato vuole dare nuovo impulso alla voglia di viaggiare della gente, dall'altro si propone di fare del bene, visto che parte del ricavato sarà destinato alle attività della Città della Salute

Si comincia già a maggio: destinazione Umbria, Veneto, ma anche isola di Ponza, Parma, le Marche o i mercatini di Natale. "Giornata storica ed eccezionale perché vede la collaborazione di tante realtà che prima forse non avrebbero mai lavorato insieme - dice Gabriella Aires, presidente di Fiavet Piemonte - C'è tanta voglia di viaggiare, anche se bisogna impegnarsi a smuovere le persone che in questi due anni si sono un po' disabitati. E poi faremo del bene, quindi c'è un ulteriore aspetto positivo. Tra gli operatori e i fornitori poi adesso c'è molta disponibilità e voglia di fare e ripartire".

La sicurezza sarà garantita da protocolli sanitari rigidissimi. 

"È un segnale di vitalità per rilanciare il trasporto pubblico - dice l'assessore alla Viabilità, Maria Lapietra - anche perché tra le persone c'è ancora un po' di apprensione, essendo un mezzo condiviso. Però l'attenzione e le misure di sicurezza sono rigorose e bisogna continuare a fare attenzione".

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU