Cronaca - 10 maggio 2021, 12:23

Pusher nei guai: non riesce a deglutire gli ovuli e viene arrestato dalla Polizia

L'uomo è stato fermato in corso Siracusa dopo un tentativo di fuga e dopo aver gettato delle dosi di stupefacente in un tombino

arresto della Polizia

Lo spacciatore è stato arrestato in corso Siracusa dopo una breve fuga

Venerdì nel tardo pomeriggio, transitando in Piazza Pitagora, gli agenti della Squadra Volante hanno visto un cittadino straniero che dopo essersi accorto della loro presenza ha cercato di sfuggire a un possibile controllo. Ha iniziato a correre, ma ha insospettito i poliziotti che lo hanno inseguito, nonostante i continui cambi di direzione attraversando corso Siracusa. 

Qui l’inseguimento si conclude: il 21 gabonese, ormai raggiunto, ha estratto dalla bocca degli involucri gialli e ha iniziato a deglutirli. Capendo di non riuscire a portare a termine il suo intento di ingoiare gli involucri in suo possesso, il giovane li ha gettati in un tombino dove hanno però iniziato a galleggiare. Il ventunenne è stato definitivamente fermato e tratto in arresto.

Dal tombino sono stati recuperati in tutto 9 dosi di cocaina e 10 di crack per un peso vicino ai 20 grammi. L’uomo aveva con sè anche 350 euro in contanti e due telefoni cellulari di vecchia generazione che nel corso dell’attività di polizia hanno squillato un centinaio di volte. Dagli accertamenti è emerso che l’uomo era gravato da numerosi precedenti di polizia specifici.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU