Attualità - 04 giugno 2021, 12:14

Domani Fridays For Future sale in sella per protesta: "Torino affronti i problemi ambientali"

"Stanchi dello scaricabarile tra Comune e Regione. Cause inquinamento troppe auto e sistemi riscaldamento obsoleti"

Biciclettata con Fridays For Future Torino

Biciclettata con Fridays For Future Torino

Domani i ragazzi di Fridays For Future Torino sale in sella per manifestare in occasione della Giornata Mondiale dell'Ambiente. Una protesta in bicicletta per chiedere all'amministrazione Appendino, così come a quelle future, "di affrontare con serietà e radicalità i problemi ambientali che attanagliano la nostra città". 

Torino da anni è tra le città più inquinate d'Italia: ogni anno si registrano circa 900 morti per malattie respiratorie legate allo smog. In media un piemontese ha poi due anni di aspettativa di vita in meno rispetto al resto d’Italia.

"Siamo stufi - spiegano gli attivisti ambientali - del continuo scaricabarile tra il Comune e la Regione su chi debba intervenire. Le cause dell'inquinamento sono chiare, e derivano dalle troppe auto che circolano in città e dai sistemi di riscaldamento ormai obsoleti".

 

La partenza della biciclettata è fissata alle 10.30 dal giardino Grosa, con arrivo alle 13 al Parco del Valentino. Il percorso prevede di toccare alcuni luoghi simbolo dei problemi ambientali come Parco Dora, Piazza Baldissera e Porta Palazzo. 

 

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU