Viabilità e trasporti - 08 giugno 2021, 14:20

Collegamenti casa-lavoro, a Torino nuove ciclabili: ecco la mappa

Stanziato un milione di euro: in corso Svizzera e via Giordano Bruno previsti restringimenti di carreggiata

Ciclabile di via Cavalli, foto di repertorio

Ciclabile di via Cavalli, foto di repertorio

Un milione di euro per il completamento e la manutenzione di alcuni tratti di piste ciclabili a Torino. Questa mattina la Giunta, su proposta dell’assessore ai Trasporti Maria Lapietra, ha approvato il progetto esecutivo che punta a favorire i collegamenti su due ruote tra casa e studio/lavoro. Interventi che puntano a garantire una maggiore sicurezza sia pedonale che ciclabile: in programma è quindi previsto anche il rifacimento della segnaletica.

Nel dettaglio in corso Svizzera, nel tratto compreso tra corso Regina Margherita e via Nole, sarà realizzata una pista ciclabile monodirezionale per ciascuna careggiata. Sempre in via Nole verrà creato un tracciato bidirezionale tra corso Svizzera e il Parco Dora, utile collegamento al polo del Pier della Francesca e all'ospedale Amedeo di Savoia.

Corso Lecce sarà invece dotato di una monodirezionale sul controviale ovest, nel tratto compreso tra corso Regina Margherita e piazza Rivoli. Corso Stati Uniti si arricchirà con la sistemazione di due ciclabili monodirezionali tra corso Re Umberto e via Sacchi, mentre nel tratto tra corso Re Umberto e corso Castelfidardo sarà creata una corsia ciclabile monodirezionale sul lato sud. Via Giordano Bruno infine vedrà il completamento del tratto bidirezionale con annesso marciapiede, tra via Filadelfia e via Pio Settimo.

Per quanto riguarda gli interventi che interesseranno sia corso Svizzera che via Giordano Bruno, particolare attenzione sarà posta nella realizzazione dei restringimenti di carreggiata previsti, che serviranno anche a rallentare le auto.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU