Cronaca - 14 giugno 2021, 10:34

Trasporto di rifiuti edili fuori norma e di persone senza autorizzazione: due veicoli sequestrati dalla Municipale

Un autocarro stava trasportando macerie ben oltre il peso consentivo, mentre un'auto aveva fatto da "noleggio con conducente" irregolarmente

un controllo della polizia municipale

Due veicoli sono stati sequestrati dalla Polizia Municipale

Stavano trasportando rifiuti legati a lavori edili, ma senza rispettare le regole previste dalla legge. A scoprirli, mentre si trovavano in corso Vercelli, sono stati gli agenti della Polizia Municipale.

I rifiuti si trovavano su un autocarro che, controllato presso il deposito Amiat per la verifica del peso del veicolo, si è scoperto essere pure oltre il limite permesso di trasporto: 570 chilogrammi, quindi oltre il 20%. Il conducente, oltre a essere stato multato di 173 euro per il sovraccarico, è stato denunciato per attività di gestione dei rifiuti non autorizzata. Il veicolo utilizzato per il trasporto è stato posto sotto sequestro.

In via Sacchi invece, nei pressi della Stazione Porta Nuova, gli agenti della Municipale hanno notato un veicolo che caricava due passeggeri e, dopo averlo seguito per tutta la tratta, lo hanno fermato. Dal controllo è emerso che il trasporto non era stato regolarmente annotato sul foglio di servizio, pertanto, al conducente è stata comminata una sanzione di 173 euro, per servizio di ‘noleggio con conducente’ irregolare. Il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo e la carta di circolazione ritirata con sospensione che potrà andare dai 2 agli 8 mesi.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU