Sentieri dei Frescanti - 30 luglio 2021, 08:45

Alla scoperta del Santuario del Tavoletto e del Santuario della Madonna dei Boschi

I Sentieri dei Frescanti invitano ad un nuovo affascinante appuntamento (sabato 31 luglio e domenica 1 agosto) con la visita dei beni artistici presenti nei comuni di Sommariva Perno e di Vezza d'Alba

Alla scoperta del Santuario del Tavoletto e del Santuario della Madonna dei Boschi

Proseguono le aperture sui Sentieri dei Frescanti, sabato 31 luglio e domenica 1 agosto. Saranno due i beni liberamente visitabili del circuito: il Santuario del Tavoletto a Sommariva Perno che è il più recente sito artistico entrato a fare parte del progetto Sentieri dei Frescanti e il Santuario della Madonna dei Boschi di Vezza d’Alba durante l’open day “Le Rocche e la Devozione”.

Il complesso di Sommariva Perno è stato recuperato grazie al lavoro dell'Associazione Il Tavoletto Onlus presieduta da Gaetano Mazza, nata nel 2000 con l’obiettivo di restaurare l’edificio e promuovere lo sviluppo culturale del territorio e il rispetto e la salvaguardia dell’ambiente. Il Tavoletto è un luogo di culto che ha radici storiche ben più profonde di quelle riconducibili al Santuario Mariano: il sito, infatti, ha una storia millenaria. 

Sarà possibile avere accesso al Santuario di Sommariva Perno esclusivamente con l'iscrizione  all’innovativa app “Chiese a porte aperte”: un progetto sperimentale per aprire e visitare autonomamente i beni culturali ecclesiastici del Piemonte e della Valle d’Aosta con l’ausilio delle nuove tecnologie. L’App gestisce molteplici operazioni, dalla prenotazione della visita all'apertura automatizzata della porta. Una volta effettuato l’accesso tramite QR si viene guidati alla scoperta del bene al suo interno.

Il Santuario della Madonna dei Boschi di Vezza d'Alba sorge sulla sommità di una collina ben visibile dalla strada romantica fra Valle Sanche e Valle Maggiore. Nella sua Cripta furono seppelliti fra il 1608 ed il 1800 vari esponenti della famiglia dei Roero di Vezza e di Guarene. L’affresco presente nel sottotetto è allocato sulla parte frontale dell’originario arco che definiva il settore presbiteriale, e segue in alto le inclinazioni delle falde della chiesa originaria. É stato restaurato nel 2003, ma risulta comunque celato e di difficile accesso, fatto questo che arricchisce di atmosfera quasi misteriosa la sua visione. Notevole è la vivacità cromatica dell’affresco, ma anche l’iconografia spicca per originalità. Chi fu dunque il “Maestro di Vezza d’Alba” il pittore di questa splendida opera? Un motivo in più per andare alla scoperta di questo affresco.

 "Siamo contenti di poter offrire ai visitatori un'oasi di pace e di serenità nel cuore del Roero. Il Bosco ci accoglie e ci accompagna fino all'ingresso del Santuario - spiega il sindaco di Vezza d'Alba, Carla Bonino - poi l'ampia radura ci permette di sostare, di riposare negli spazi attrezzati e di ammirare un immenso panorama sulla Langa, Roero e Monferrato, per poi immetterci nel silenzio del Santuario e raggiungere l'affresco protetto dal sottotetto".

"Abbiamo aderito e partecipiamo con grande piacere al 'Sentiero dei frescanti' - commenta il presidente dell'Associazione Il Tavoletto, Gaetano Mazza - una meritoria iniziativa che attraverso arte, cultura e paesaggio valorizza il territorio del Roero, favorendo la conoscenza del suo notevole patrimonio storico-artistico". 

“I due Santuari presenti nel circuito sono un luogo di grande bellezza, anche per la localizzazione in prossimità di boschi e aree coltivate - commenta l'architetto, Silvana Pellerino e ideatrice del progetto Frescanti -,  meritano una visita, magari facendo una bella passeggiata lungo i sentieri gestiti dall'Ecomuseo delle Rocche del Roero”.

Informazioni: https://www.cittaecattedrali.it/it/chiese_aperte

Evento Fb: https://www.facebook.com/events/1487229838294926

Scoprire di più sugli affreschi durante l’open day, visita il nostro sito https://www.sentierideifrescanti.it/

Tiziana Fantino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU