Attualità - 10 settembre 2021, 13:55

Chieri per aiutare i più bisognosi e il commercio con “Un presente per il futuro”

L'iniziativa invita a lasciare un dono a chi è in difficoltà, acquistandolo nei negozi di vicinato

Chieri per aiutare i più bisognosi e il commercio con “Un presente per il futuro”

Aiutare i più bisognosi e il commercio. Sono gli obiettivi che si prefigge “Un presente per il futuro”. Un'iniziativa che invita a lasciare un dono a chi è in difficoltà, acquistandolo nei negozi di vicinato. La campagna è organizzata da Progetto per Chieri con il supporto delle Guardie Era Ambiente Torino.

I prodotti donati saranno raccolti dai volontari delle due associazioni e saranno distribuiti alle famiglie in difficoltà economica. "Mai come in questo periodo di emergenza – spiegano Rachele Sacco e Ugo Brusco referenti dell'associazione Progetto per Chieri - c'è bisogno di aiutare chi è più in difficoltà. Lo scopo è dare un supporto alle famiglie maggiormente colpite dalla crisi economica causata dalla pandemia anche con del cibo o con del materiale per la casa alle famiglie".

Continuano Sacco e Brusco: "In questo momento diventa anche importante donare a favore dei bambini e ragazzi più bisognosi, in quanto la crisi seguita alla pandemia, ha colpito soprattutto loro ed è assurdo che in Italia possano ancora esserci, ad oggi, bimbi e giovani, che non hanno la possibilità di avere il materiale scolastico necessario per problemi di indigenza delle proprie famiglie". Si vuole, quindi, creare un circolo virtuoso: "Donare è un gesto di solidarietà reciproca: oggi doniamo, ma domani potremmo essere noi ad avere bisogno. Inoltre, può essere anche un modo per insegnare ai bambini a regalare i propri giocattoli, insegnando loro che sprecare è sbagliato".

Concludo i referenti della Associazione: "Il percorso è già iniziato con le parti interessate già da tempo e dalla prossima settimana siamo attivi per ripartire. Abbiamo già un consistente numero di persone bisognose e altrettante disposte a donare".

Per maggiori informazioni sull'iniziativa è possibile telefonare ai numeri 348 4440142 e 3467144733 oppure scrivere una e-mail all'indirizzo progettoperchieri@gmail.com

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU