Cronaca - 13 settembre 2021, 11:23

Attimi di paura per l'assessora Leon: rapinata mentre si trovava sotto casa

I fatti si sono verificati ieri sera, in piena zona San Salvario. Il malvivente si è allontanato con i soldi che l'esponente della giunta Appendino aveva con sé

Brutta avventura per l'assessora Francesca Leon

Brutta avventura per l'assessora Francesca Leon

Minuti di paura, poi la richiesta d'aiuto e l'arrivo delle forze dell'ordine, quando però la rapina era già stata consumata. È successo domenica sera nelle strade di San Salvario. La vittima, però, questa volta è un nome noto in città: l'assessora comunale alla cultura, Francesca Leon. Erano da poco passate le 21.30 quando uno sconosciuto l'ha avvicinata, sfruttando l'assenza di passanti e ha provato a impossessarsi della borsa che Leon aveva con sé. L'esponente della giunta Appendino ha cercato di resistere e, nella speranza di allontanare il malvivente, ha consegnato all'uomo i soldi che aveva con sé. "Il grande spavento è stato sentirsi strattonare alle spalle. Poi ho cercato di salvare la borsa e ho cercato, con questo sconosciuto grande e grosso, di intavolare una trattativa. Ho urlato, poi gli ho consegnato i soldi e per fortuna se n'è andato. Non mi ha minacciata, né mi ha gettata a terra".

Una scelta che è servita a far dileguare il rapinatore, mentre tutto intorno non c'era nessuno che potesse intervenire. Una volta rimasta sola, l'assessora ha chiamato la Polizia che è arrivata sul posto. Nelle prossime ore scatterà anche la denuncia. "Sono cose che purtroppo succedono, resta la paura e la sensazione di pericolo personale. Ma presto denuncerò perché è giusto che le forze di polizia siano a conoscenza di quel che accade, per monitorare la situazione. Anche se questo non servirà a recuperare il denaro rubato".

"La rapina subita dall’Assessore è un atto gravissimo ed è la classica dimostrazione di come la questione sicurezza sia materia prioritaria per la città di Torino", ha commentato Eugenio Bravo del sindacato di polizia Siulp. "Non si può dimenticare, tutti i reati subiti dai cittadini che sebbene facciano meno notizia in quanto non riguardano organi istituzionali, sono pur sempre gravissimi e intollerabili".

 

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU