Sport - 15 settembre 2021, 19:33

Calcio giovanile: nel weekend appuntamento con la prima edizione del Trofeo Città di Cuneo

Tante squadre professionistiche in campo nella manifestazione rivolta ai ragazzi delle annate dal 2009 al 2013. In programma anche un torneo di calcio femminile U12 e la presentazione del nuovo settore giovanile dell'AC Cuneo 1905 Olmo che organizza il torneo con la We Eventi

lo stadio Paschiero di Cuneo

Nel weekend appuntamento con la prima edizione del Trofeo Città di Cuneo

Una grande manifestazione di calcio giovanile, attesa occasione di ripartenza, allieterà il fine settimana degli appassionati sportivi cuneesi.

L'AC Cuneo 1905 Olmo, in collaborazione con la We Eventi di Torino, organizza infatti il 1° Trofeo Città di Cuneo, torneo internazionale rivolto ai ragazzi delle annate dal 2009 al 2013.

Parteciperanno realtà professionistiche del calibro di Juventus, Torino, La Spezia, Genoa, Lugano, Como, Pro Sesto ma anche le principali squadre della provincia cuneese ed altre provenienti dal resto del Piemonte e Liguria.

La manifestazione avrà inizio nella mattina di sabato presso gli impianti sportivi di Piccapietra a Madonna dell'Olmo. Le squadre della Granda, del Torinese e liguri si sfideranno per conquistare l'accesso alla fase finale laddove incontreranno, domenica 19, le formazioni più blasonate al Paschiero.

L'impianto di Corso Monviso, inoltre, ospiterà altri due appuntamenti importanti. Nella giornata di sabato ci sarà un interessante torneo di calcio femminile U12 con Inter, Juventus, Torino e Bra mentre in serata (a partire dalle 19,30 con ingresso gratuito) verrà presentato il nuovo settore giovanile del Cuneo Olmo, con tanto di sfilata di atleti e staff accompagnati dalla banda musicale cittadina.

Marzio Morano, con Fabrizio Giachino responsabile logistica ed organizzazione tornei per l'AC Cuneo 1905 Olmo: "E' un appuntamento di grande prestigio, ma soprattutto un'occasione di ripartenza nonostante tutte le restrizioni previste dalla legge. Stiamo cercando di ricreare il settore giovanile del Cuneo e per farlo abbiamo unito le forze con l'Olmo che tanto bene ha fatto in questi anni. Questa manifestazione rappresenta un segnale in quella direzione. Ma è anche un bell'evento per la Citta di Cuneo. Possiamo parlare di anno zero, ci auguriamo di farlo crescere negli anni facendolo diventare un appuntamento prestigioso di inizio stagione per l'intera provincia. Sarà un momento importante per tutto il movimento dopo due stagioni calcistiche fortemente condizionate dalla pandemia con i nostri giovani costretti lontano dai loro amati campi di gioco".

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU