Eventi - 11 ottobre 2021, 19:30

My Orango ha scelto Limone Piemonte come hub per promuovere lo smart working (FOTO E VIDEO)

Il progetto è stato presentato nella sede cuneese dell'Atl e punta a portare turisti lavoratori nella perla della Val Vermenagna. Partito il contest “Vinci il tuo smart working a Limone Piemonte. Una Montagna di lavoro in tutto relax”

My Orango ha scelto Limone Piemonte come hub per promuovere lo smart working (FOTO E VIDEO)

A Limone Piemonte sono già una decina le strutture individuate per ospitare turisti lavoratori in smart working. Ecco il primo passo del progetto che trasformerà Limone Piemonte in un hub per il “Workation” (dalla crasi work+vacation, lavoro+vacanza).

Dietro c'è “MyOrango”, la Startup innovativa fondata da Gian Luca Ranno e Luca Rivoira che ti permette di trovare il posto giusto dove vivere la tua esperienza di vita e lavoro.

Il lancio di Limone Piemonte come hub è stato fatto ieri, venerdì 8 ottobre, nella sede cuneese dell'Atl in sala Vercellotti. Presenti Daniela Salvestrin e Mauro Bernardi, direttore e presidente Atl; Beppe Carlevaris, presidente di Visit Piemonte, i fondatori di MyOrango Gian Luca Ranno e Luca Rivoira; la vice sindaco di Limone Rebecca Viale; Anna Milanese, direttore generale dell'aeroporto di Cuneo; Debora Morzenti di Limone Impianti.

Tre sono i soggetti promotori dell’iniziativa: Cuneo Airport, Riserva Bianca e Alpi Italiane.

Nell'occasione è stato raccontato anche il contest “Vinci il tuo smart working a Limone Piemonte. Una Montagna di lavoro in tutto relax”, rrivolto ai Nomadi Digitali e alle Corporate.

Il contest della durata di un mese, ha come obiettivo portare a vivere un'esperienza di workation (dalla crasi work+vacation) a tre nomadi digitali e ad un team di una corporate.

Con questo contest i soggetti promotori vogliono agevolare la conoscenza del territorio ad un nuovo target e incentivare la fruizione per tutti i 12 mesi dell’anno, con un'offerta che risponde alle esigenze di nomadi, corporate sia lato ospitalità, che servizi per il lavoro in smart working, che tutte le attività rivolte al tempo libero. 

Limone Piemonte si candida così con questa iniziativa come meta ideale per lo smart working e la workation durante tutti i dodici mesi dell’anno.

Il contest sarà ospitato da MyOrango al seguente link vincilimone.myorango.com

Ai vincitori verrà offerta una esperienza di workation a Limone Piemonte e una serie di attività descritte nel sito di riferimento.

Beppe Carlevaris, presidente di Visit Piemonte: “Questo progetto si sposa perfettamente con Visit Piemonte e con il progetto Working Pleasure che identificava nello smart working un'opportunità per incrementare il turismo internazionale in Piemonte. Cosa fare? Servono la banda larga e più spazi dedicati al lavoro e al relax anche in fase di destagionalizzazione. Inoltre serve il coinvolgimento e la sinergia con tutti gli attori”.

Il vice sindaco di Limone Rebecca Viale“Siamo onorati di avere questo progetto a Limone. Non tutto il male viene per nuocere. Il Covid ha spinto lo smart working. A Limone abbiamo steso 160 km di fibra, oltre ad avere investito creando 85 punti wireless”.

Il direttore Atl Daniela Salvestrin: “Abbiamo assolto al nostro compito nel mettere in connessione e in contatto tutte queste realtà per lavorare insieme e portare più turisti nel nostro territorio”.

Il presidente Atl Mauro Bernardi: “Questo progetto dà un valore aggiunto al nostro territorio in ottica di destagionalizzazione”.

Presente all'evento anche Andrea Spinosa, presidente del consiglio comunale di Ventimiglia: “Sono venuto qui per imparare e copiare”.

Cristina Mazzariello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU