Eventi - 18 ottobre 2021, 13:09

Il Collettivo Scrittori Uniti porta gli autori al Salone del Libro

Secci: “La nostra mission è dare visibilità agli scrittori emergenti”

Il Collettivo Scrittori Uniti porta gli autori al Salone del Libro

Il Collettivo Scrittori Uniti, nato proprio a Torino, ha portato i suoi autori al Salone del Libro 2021. 

“Il Collettivo è una mission - spiega uno dei cinque fondatori Claudio Secci - creata per dare visibilità e vetrina agli autori emergenti. Cerchiamo di fare da bussola e quindi di presentare le diverse vetrine, come questa del Salone, presenti nel panorama nazionale. Lo facciamo come volontariato e mandiamo i nostri autori, che sono ormai più di 300, in radio, tv e in tutte quelle occasioni in cui possono avere maggiore visibilità”. 

“Spesso - aggiunge - può capitare infatti che le case editrice non abbiano le forze economiche per portare i propri autori in fiera e noi siamo qui per sopperire a queste lacune”.  

Oggi, ultimo giorno di fiera, sarà possibile trovare il Collettivo e alcuni dei suoi autori come, Silvia Cavallo, Alessandro Margheriti, Luca Serra, Gabriele Dolzadelli e Sara Renaccio, nel padiglione 2, presso lo stand g34-h33. 

 

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU