Attualità - 21 ottobre 2021, 13:45

Con il Magico Bus elettrico al Castello di Rivoli arte, letteratura e aria pulita

Prosegue fino a dicembre il progetto che fa viaggiare la cultura per 40 minuti da Torino a Rivoli a bordo di un mezzo non inquinante

magico bus elettrico

Con il Magico Bus elettrico al Castello di Rivoli arte, letteratura e aria pulita

Il Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea presenta Magico Bus Elettrico, un progetto che nasce da una proposta di Gianluigi Ricuperati. Il progetto è curato da Giulia Colletti e coordinato da Roberta Aghemo.

Dopo la corsa inaugurale del 25 settembre, e fino a dicembre 2021 per un sabato al mese, il programma culturale si svolgerà a bordo di una navetta elettrica, durante il percorso di circa 40 minuti da Torino a Rivoli. Per l’occasione, IVECO BUS fornirà un IVECO E-WAY Full Electric, un veicolo completamente green con impianti di sicurezza e alimentazione di ultima generazione. Il Magico Bus Elettrico che connette Torino a Rivoli - decorato appositamente dall’artista Claudia Comte per ospitare l’iniziativa – accoglie di volta in volta esponenti della cultura e artisti i quali presentano ai passeggeri/visitatori contenuti artistici inediti.

Dopo il successo del viaggio inaugurale, il Magico Bus Elettrico ritorna sabato 23 ottobre prossimo alla presenza di quattro protagonisti della cultura e dell’arte torinesi quali lo scrittore Gianluigi Ricuperati, l’autore e traduttore Mario Capello e gli artisti Guglielmo Castelli Alice Visentin. Mentre il pittore Guglielmo Castelli propone un progetto partecipativo all’insegna del Cadavre Exquis di stampo surrealista e l’artista Alice Visentin crea una performance musicale a bordo, coinvolgendo musicisti delle valli alpine piemontesi, Mario Capello legge pagine del libro di Lovecraft appena pubblicato da Einaudi. Il Direttore del Castello di Rivoli Carolyn Christov-Bakargiev introdurrà gli interventi.

 

Il progetto, che intende mettere in dialogo la letteratura con gli artisti e le mostre del Museo, coinvolgerà ad ogni ‘viaggio’ un ospite fisico appartenente al mondo letterario e almeno un artista o un autore.

Il progetto si sviluppa attraverso il vetro – glass – dei finestrini della navetta: un elemento che divide ma al contempo, grazie alla sua trasparenza, offre una lettura inaspettata della città di Torino.

Carolyn Christov-Bakargiev, Direttore del Castello di Rivoli, dichiara “Nel 1967 i Beatles lanciano il disco ‘Magical Mistery Tour’ che comprendeva la colonna sonora del film televisivo omonimo. Dopo oltre 50 anni, in piena crisi ecologica e rivoluzione digitale, il Castello di Rivoli inaugura il ‘Magico Bus Elettrico’ grazie alla collaborazione di IVECO BUS, Arriva ed Enel X. Una volta al mese, i visitatori del Museo potranno salire a bordo e viaggiare da Torino a Rivoli immersi in un’esperienza artistica al contempo raffinata, sperimentale, accessibile e, soprattutto, magica”.

“‘Ti invito al viaggio / in quel paese che ti somiglia tanto’ - le classiche parole di Baudelaire, tradotte da Manlio Sgalambro, ci ricordano come sia indubitabile la condizione di creature che si spostano, e che spostandosi allontanano il pensiero da uno stato di stallo. Così il nostro Magico Bus copre le distanze tra Torino e Rivoli usando il tempo che accorcia lo spazio per mettere in dialogo alcuni nomi interessanti della letteratura contemporanea con i protagonisti del programma museale del Castello di Rivoli. Come narratore e prosatore che ama dialogare insieme agli artisti e ai rappresentanti di altre discipline” – afferma lo scrittore Gianluigi Ricuperati – “non riesco a immaginare nessuna condizione più adatta di un bus elettrico per invocare la necessaria alleanza di paesi che si assomigliano tanto”.

Sabato 23 ottobre il ritrovo dei partecipanti è previsto alle ore 13.30 presso la Libreria Internazionale Luxemburg, Via Cesare Battisti 7 a Torino, per poi proseguire a piedi verso Piazza Castello dove partirà la navetta.

Tra gli scrittori invitati ai prossimi appuntamenti del progetto, che leggeranno brani selezionati a bordo della navetta, si segnalano Marco Belpoliti, Igiaba Scego, Chiara Valerio e altri. Tra gli artisti e i personaggi del mondo dell’arte invitati a partecipare agli appuntamenti successivi figurano Marzia Migliora e Agnieszka Kurant.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU