Eventi - 22 ottobre 2021, 12:00

Autunno con gusto al Castello di Racconigi con le eccellenze della pianura cuneese [FOTO E VIDEO]

L'evento, organizzato dall’ATL del Cuneese, in collaborazione con la Direzione Regionale Musei Piemonte, il Comune di Racconigi e l’Associazione Le Terre dei Savoia, è stato condotto dalla giornalista e Paola Gula, affiancata dallo chef stellato Massimo Camia che ha proposto un goloso cooking show a base di prodotti locali

Autunno con gusto al castello di Racconigi nella fotogallery di Barbara Guazzone

Autunno con gusto al castello di Racconigi nella fotogallery di Barbara Guazzone

Prosegue il viaggio di "Autunno con Gusto" attraverso le bellezze e le specialità gastronomiche della Granda. 

Dopo l'esordio al Castello Reale di Casotto, martedì 19 ottobre, immersi nei profumi e nei sapori del monregalese, la seconda tappa della rassegna fieristico-gastronomica ha fatto tappa al castello di Racconigi. 

Una giornata speciale per presentare i prossimi eventi autunnali che vedono protagonisti i prodotti delle terre della pianura cuneese. I giornalisti partecipanti, prima della conferenza stampa e del cooking show, sono stati guidati alla scoperta del nuovo percorso di visita "Vita privata di un Re". 

L'evento, organizzato e promosso dall’ATL del Cuneese, in collaborazione con la Direzione Regionale Musei Piemonte, il Comune di Racconigi e l’Associazione Le Terre dei Savoia, è stato condotto dalla giornalista e critico gastronomico Paola Gula, affiancata dallo chef stellato Massimo Camia che ha proposto un goloso cooking show a base di prodotti locali. 

La preparazione del piatto, “Cubo di sottofiletto di Fassone con Peperone rosso di Cuneo, fonduta di Gorgonzola, crema di Aglio di Caraglio e scaglie di Grana”, è avvenuta nella sala di Ercole, mentre lo chef Camia illustrava i passaggi per la preparazione del piatto, la sua squadra, coordinata dalla figlia Elisabetta, sous chef, ha distribuito graditi assaggi al pubblico.

“La ricchezza dei prodotti del Cuneese mi permette di spaziare con estrema fantasia e creatività.” - ha dichiarato lo chef Camia.

A dare il benvenuto, insieme al Presidente dell'ATL del Cuneese Mauro Bernardi, il Sindaco di Racconigi Valerio Oderda e il Direttore del Castello di Racconigi Riccardo Vitale.

“Dopo la prima presentazione dedicata ai prodotti tipici del Monregalese e della montagna, ospitata nella Reggia di Casotto a Garessio, questo secondo appuntamento ha portato lo sguardo sui prodotti e sui piatti Reali della pianura cuneese" - ha dichiarato il Presidente dell’ATL, Mauro Bernardi "Eccellenze ospitate in una cornice di ineguagliabile bellezza, il Salone d’Ercole del Castello di Racconigi. Rinnoviamo così il binomio cultura-enogastronomia, proposta vincente nel panorama dell’offerta turistica cuneese.” 

Dai colori intensi della Mela Rossa Cuneo e della croccante varietà della gialla Golden delicious, fino al giallo-grigio della Renetta di Barge, dall’arancione della Carota di San Rocco e della Zucca di Piozzo alle tonalità brillanti del Peperone Cuneo, dalle sfumature del Porro Cervere e alle screziature del Fagiolo Cuneo.

Tra i piatti della tradizione, il Fritto Misto di Torre San Giorgio, la Bagna Caôda di Faule con l’Aglio di Caraglio proposta nel tradizionale fujot e, ancora, la Gallina bianca di Saluzzo, la pasta fresca e ripiena. A corredo, anche il saporito Gorgonzola DOP Biraghi e il Prosciutto Crudo di Cuneo DOP. A questi prodotti gastronomici di alto livello sono state abbinate le birre artigianali di pianura Baladin e Trunasse.

Un tripudio di colori e di profumi, con la fragranza del pane dei forni di Savigliano (che riproporrà nel 2022 la Festa del Pane) e dei tradizionali biscotti come il Real Biscotto di Racconigi, le Batiaje e le paste di meliga di Torre San Giorgio, le Quaquare di Genola, i Quajot ed Cavalion ed il Marenotto di Marene, fino ai profumi più freschi della menta e delle erbe officinali di pianura. Dulcis in fundo hanno fatto capolino anche le galuperie al cioccolato quali il Dronerese e il Cuneese al Rhum, il Bacio di Fossano e il Pumalin di Lagnasco, per chiudere con il tradizionale panettone piemontese Albertengo, goloso preludio del Natale.

In chiusura, il Consorzio Conitours ha presentato gli itinerari cicloturistici di pianura che uniscono le Alpi di Cuneo al Po, con proposte per famiglie, sportivi e cicloamatori.

La terza ed ultima conferenza stampa organizzata dall’ATL si svolgerà presso la Casa della Piemontese a Carrù dove la carne di qualità, in tutte le sue declinazioni, sarà l’indiscussa protagonista.

L’ATL del Cuneese ringrazia Le Terre dei Savoia per la collaborazione, l'Agriturismo La Gallina Bianca di Saluzzo, Coldiretti, Confagricoltura e Confartigianato per aver fornito i prodotti esposti al Castello di Racconigi e l’Associazione albergatori esercenti ed operatori turistici della provincia di Cuneo di Confcommercio Cuneo per aver reso possibile la partecipazione all’evento dello chef Massimo Camia.

Tanti gli appuntamenti fieristico-gastronomici da segnare in calendario nelle prossime settimane nell’area cuneese: l'elenco di Autunno con Gusto è disponibile qui.

ip

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU