Dalla padella alla brace - 14 novembre 2021, 07:08

LA RICETTA – Crème brulée di zucca con porro saltato e pancetta croccante

Due prodotti di alta qualità della nostre Regione protagonisti di un piatto tipicamente autunnale, ma alquanto insolito. Che mette insieme salato e dolce

Crème brulée di zucca con porro saltato e pancetta croccante

Crème brulée di zucca con porro saltato e pancetta croccante

Ecco l'autunno ed ecco il tempo delle zucche. Anzi, per essere più precisi, ecco il tempo delle ricette con la zucca.

Ottima ed eclettica, la zucca si presta a numerose e svariate interpretazioni culinarie, dall’antipasto al dolce si possono preparare tantissimi piatti di sicuro successo.

La creme brulée alla zucca è un insolita vellutata, perfetta per questo periodo, quando è possibile trovare zucche fresche e di stagione. Se avete della polpa di zucca già cotta e, non sapete come utilizzarla, questa ricetta vi viene in aiuto.

La polpa, caratterizzata da note di sapore dolci e delicate, può essere impiegata per preparare primi piatti a base di pasta, come i tortelli, oppure per accendere di gusto un risotto o una vellutata, perfetta per questo periodo.

I semi, tostati e salati, possono essere gustati come snack veloci o essere usati in un'allegra insalata.

Per la preparazione di questo piatto i più esigenti possono contare su due prodotti di alta qualità della nostra regione, la zucca di Castellazzo Bormido, dalla polpa di colore giallo-aranciato e dal sapore delicatamente dolce, fino ad arrivare ai porri di Cervere dal sapore dolce, delicato e facile da digerire, ben diverso dell’aglio e dalla cipolla con cui è stretto parente.

Accompagniamo questo piatto con un Franciacorta Brut DOCG "25" - Fratelli Berlucchi. Giallo paglierino, dal perlage sottile e persistente. Al naso offre note molto gradevoli di agrumi. Al palato risulta fragrante e fresco. Temperatura di servizio: 8/10 °C Gradazione alcolica: 12.5°.

CRÈME BRULÉE DI ZUCCA CON PORRO SALTATO E PANCETTA CROCCANTE

Ingredienti per 4 persone: 300 gr. di zucca pulita, 1/2 scalogno, 200 ml di brodo vegetale, 50 gr. di panna liquida, 3 tuorli, 150 gr. di porri tagliati sottili, 4 fette di pancetta/bacon, EVO, 4 cucchiai di zucchero di canna, 1 scalogno, sale e pepe q.b.

Preparazione: Tritate lo scalogno e rosolatelo in 2 cucchiai di olio EVO, aggiungete la zucca tagliata a cubetti, bagnate con il brodo e fate stufare 10/15 minuti.

Non appena la zucca sarà cotta, frullatela. Trasferite la crema di zucca in una terrina e aggiungete la panna, i tuorli (uno per volta) e mescolate per amalgamare tutti gli ingredienti.

Filtrate il tutto con un colino, regolate di sale e pepe e cuocete la crema a 100° per 30/35 minuti.

Mettete una padella antiaderente sul fuoco, adagiate le fette di pancetta e fatele diventare croccanti. Scaldate 2 cucchiai di olio EVO in una padella e fate saltare i porri a fuoco vivace per 3/4 minuti. Salate, pepate e tenete da parte.

Mettete la crema di zucca nei piatti da portata.

Cospargete con lo zucchero di canna la superficie della crema di zucca e caramellate con il cannello, completate i piatti adagiando al centro i porri e la pancetta.


Realizzato dalle allieve Giada Olivero e Sofia Salvadori della classe IV D in collaborazione con il Docente Santo Corridore

Istituto per l'Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera "Norberto BOBBIO"

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU