Sport - 20 giugno 2022, 09:57

Il Torino FD sa solo vincere: conquistato il titolo di campione del centro-nord

Battute a Novarello prima il Calcio Veneto e poi l'Associazione Mondonico

torino Fd

Il Torino FD sa solo vincere: conquistato il titolo di campione del centro-nord

Il Toro scatenato e dei record ha vinto tutto. Sabato si è conclusa la stagione che ha visto i granata mietere solo successi. E non si sono smentiti neanche questa volta portando a casa il titolo di campioni del nord e centro di secondo livello nel campionato della Figc calcio paralimpico e sperimentale.
Le gare si sono svolte nel centro di Novarello in cui il Torino FD ha affrontato prima il Calcio Veneto FD e poi l'Associazione Mondonico. In entrambi gli scontri i granata non hanno lasciato spazio agli avversari incassando solo un gol, per una distrazione, e vincendo prima 4-1 e poi 4-0.
Con i veneti a Tony Romeo sono bastati cinque minuti per portare in vantaggio la propria squadra. Capitan Alessandro Genta pressa e mette poco a lato del palo un tiro pericolosissimo e poco dopo un fallo su Pierre Gardino procura un rigore netto. Ci pensa Vincenzo Pavone dal dischetto, che glaciale come sempre, mette il pallone nell'angolo della porta. Niente da fare per il portiere che l'aveva comunque intercettato.
Nel secondo tempo è ancora Romeo ad andare in rete, seguito da un rocambolesco gol di Genta, che poco prima di scivolare sulla fascia riesce a calciare e a mettere in rete.
Il Calcio Veneto FD trova una rete grazie ad un'incomprensione tra Pavone e il portiere Michele Cravero: poco male, la vittoria non è compromessa. Ci sono ancora due azioni pericolose grazie ad un tiro di Andrea Valenti e di Mohamed El Kabbouri. Finisce sul 4-1.
La finalissima contro l'Associazione Mondonico comincia con i granata che non danno tregua alla difesa avversaria. Romeo e Gardino danno il via al festival delle reti mangiate tra pali, traverse e semi rovesciate finite di poco a lato della porta. Finalmente Gardino fa un cross preciso a Romeo che segna l'1-0.
Nel secondo tempo è la volta del gol di Mattia Mastrojeni. Poco dopo Romeo ricambia il passaggio a Gardino che mette in rete. Sarà sempre Gardino a segnare il 4-0 definitivo.
Il Torino porta quindi a casa un titolo meritato, risultato di una stagione giocata senza mai abbassare la guardia.
Una squadra che ne ha fatta di strada da quando è nata più di 10 anni fa grazie ad un'idea di Claudio Girardi, presidente e giocatore e che oggi può contare su un timoniere come l'allenatore Michele Del Vecchio"Un gruppo compatto fuori e dentro il campo- spiega Girardi-L'anno scorso abbiamo vinto il titolo Fispes, oggi portiamo a casa quello della Figc. Finalmente il calcio disabili sta avendo la giusta visibilità e il Torino ha un ruolo da protagonista. Tanta fatica finalmente ripagata".
Per il mister è la conclusione di una stagione da manuale: "La squadra è cresciuta partita dopo partita. Ogni singolo giocatore ha avuto un miglioramento individuale e di conseguenza ne ha beneficiato tutto il gruppo. Sono fiero di loro, i risultati e i titoli parlano chiaro".
Il prossimo appuntamento per lo squadrone granata è il 25 e 26 giugno a Bra per i torneo che vedrà scendere in campo il Parma, la Pro Vercelli, la Reggiana, il Ness1escluso.

Massimo De Marzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU