Sanità - 18 luglio 2022, 18:27

Il Covid rallenta in Piemonte? Cirio: "Toccato il picco, senza superare 15 ricoveri in intensiva" [VIDEO]

Il presidente della Regione Piemonte: "Dovremo imparare a convivere con il virus, ma gli ospedali hanno retto bene"

foto d'archivio

Il Covid rallenta in Piemonte? Cirio: "Toccato il picco, senza superare 15 ricoveri in intensiva"

Rallenta il Covid in Piemonte. Nonostante i 1.721 positivi comunicati oggi, con 11.572 tamponi eseguiti, la quinta ondata sembra aver toccato il picco. Ad annunciarlo il presidente della Regione, Alberto Cirio: "I dati sulla situazione epidemiologica del Piemonte sono molto buoni, dimostrano un rallentamento della curva. Abbiamo raggiunto il picco, aspettiamo la discesa".

 

Cirio: "Bravi a 'corazzare il Piemonte con il vaccino"

Il Governatore ha poi difeso la sanità piemontese, messa alla prova dalla pandemia. Un esame passato a pieni voti, secondo Cirio: "Pensate che in questa ondata pandemica abbiamo avuto un massimo di 12 persone  (ora 15) ricoverate in terapia intensiva. Cosa significa? Che il Piemonte è stato bravo a corazzare i piemontesi con il vaccino e gli ospedali hanno retto bene: vuol dire convivere con il virus, lo faremo anche in autunno, senza abbassare la guardia e riprendendo la vita normale. Le persone hanno diritto a una vita normale".

Ad oggi, sono infatti 593 i ricoveri ordinari in Piemonte (+21 rispetto a ieri) e 15 in terapia intensiva.

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU