Viabilità e trasporti - 08 settembre 2022, 11:04

Bonus trasporti, si parte: da oggi bonus spendibile per gli acquisti online sul sito di Gtt

Anticipata l’apertura della piattaforma, inizialmente prevista il 12 – Più tempo per le famiglie per acquistare gli abbonamenti in vista dell’apertura scuole. Come richiedere e spendere il bonus trasporti presso Gtt

Bonus trasporti, si parte: da oggi bonus spendibile per gli acquisti online sul sito di Gtt

Bonus trasporti, si parte: da oggi bonus spendibile per gli acquisti online sul sito di Gtt

Da oggi si può procedere all’acquisto dell’abbonamento per il trasporto pubblico sfruttando il bonus ministeriale direttamente sulla piattaforma ecommerce di Gtt (ecommerce.gtt.to.it). Il servizio è già operativo. E’ in questo modo attiva la modalità più semplice e comoda per avere l’abbonamento GTT. L’azienda ha lavorato in modo serrato in questi giorni ed è riuscita ad anticipare l’apertura della piattaforma modificata per il recepimento del bonus, inizialmente prevista per il prossimo 12 settembre (lunedì). Le famiglie hanno in questo modo più tempo per procedere in vista della prossima apertura delle scuole.

Bonus trasporti, il servizio di cortesia

Per agevolare la propria clientela, GTT ha anche predisposto un servizio di “cortesia” che è stato molto apprezzato: oltre 3.500 persone si sono iscritte attraverso un form presente sul sito sin dal 1° settembre e sono state così avvertite in tempo reale della nuova possibilità di acquisto.

A partire da lunedì scorso la possibilità di acquisto dell’abbonamento con il bonus era già possibile per i clienti Gtt presso i Centri di Servizi al Cliente, a cui si accede con prenotazione (con l’app U-first), e gli altri uffici che l’azienda mette a disposizione fuori Torino (Alba, Ivrea, stazioni della ferrovia di Ciriè, Lanzo, Venaria). Tramite questo canale circa 1.300 persone hanno già speso il buono del Ministero.

Gli sportelli e gli orari

L’apertura della piattaforma e-commerce, non modifica gli orari dei Centri di Servizi di Torino, che continueranno ad essere prolungati sino alle 19:00 mentre, si ricorda, vi è sempre la possibilità di trovare un centro a disposizione, anche la domenica. In dettaglio i centri principali:

Lunedì-venerdì, Corso Francia e Porta Nuova 7:30-19:00 (ultimo appuntamento 18:45)

Sabato: Corso Francia e Porta Nuova 8:30-16:00 (ultimo appuntamento 15:45) Domenica: Porta Nuova 8:30-16:00 (ultimo appuntamento 15:45)

Tutti gli orari di dettaglio, anche degli altri uffici abilitati, e tutte le indicazioni sull’iniziativa “bonus trasporti” sono disponibili sul sito internet www.gtt.to.it.

Cosa è il bonus trasporti

Si tratta di una agevolazione prevista dal “decreto aiuti”. Va richiesto sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Il bonus, che consente uno sconto sino ad un massimo di 60 euro, è destinato alle persone con un reddito pari o inferiore a 35 mila euro e può essere utilizzato per l’acquisto di abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico e ferroviario.

Come richiedere il buono

Il primo passo è registrarsi sulla piattaforma del Ministero tramite SPID o CIE (bonustrasporti.lavoro.gov.it) e compilare i campi richiesti. Oltre ai dati anagrafici, sarà chiesto di indicare anche il reddito complessivo del beneficiario, l’importo del buono richiesto a fronte della spesa prevista e l’indicazione del gestore del servizio di Trasporto Pubblico presso cui lo si vuole utilizzare.

Ottenuto il buono dalla piattaforma ministeriale, questo deve essere speso entro il mese in corso. Per questo motivo GTT suggerisce di utilizzarlo al meglio per acquistare abbonamenti con validità da ottobre in poi. I vantaggi sono principalmente due: sfruttare la piena validità dell’abbonamento scelto e poter acquistare in tutta tranquillità durante il mese di settembre.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU