Politica - 12 settembre 2022, 08:03

Ex Antonetto, fermi i lavori per la Casa di Comunità. Lepri: “Inaccettabile, mi impegnerò perché ripartano”

Il candidato alla Camera Pd Piemonte 1: “Cosa fa la Giunta Cirio? Questo cantiere deve trovare la luce quanto prima, in modo da diventare un punto di riferimento per tanti cittadini della Circoscrizione 5”

Stefano Lepri davanti all'ex Marco Antonetto

Stefano Lepri davanti all'ex Marco Antonetto

Far ripartire i lavori all’ex Marco Antonetto, per garantire nel più breve tempo possibile ai cittadini della Circoscrizione 5 una Casa di Comunità che possa diventare punto di riferimento per i servizi socio sanitari.

E’ questo l’impegno preso da Stefano Lepri, candidato alla Camera Pd Piemonte 1 - Collegio Circoscrizioni 3,4,5,6, preoccupato per lo stop al cantiere tra via Villar Dora e corso Toscana. Al posto dell’ex Marco Antonetto, infatti, sorgerà una Casa di Comunità in grado di erogare servizi sanitari, sociali, poliambulatoriali. Un presidio a lungo atteso dai cittadini. Dopo l’avvio dei lavori a febbraio però, quest’ultimi si sono già fermati. 


Una situazione seguita con attenzione da Lepri, allarmato da uno stop che danneggia i cittadini torinesi: “E’ inaccettabile per due ragioni: la prima è che da troppo tempo i cittadini aspettavano questa struttura e avevano tirato un sospiro di sollievo quando avevano visto il cartello e il cantiere. Inoltre, la Circoscrizione è una delle più grandi, con 120.000 abitanti. Purtroppo però ha avuto assegnata una sola casa di Comunità dalla Regione Piemonte, quando ne avrebbe avuto diritto a due o tre”.

 

La domanda - prosegue Lepri - è d’obbligo: cosa sta facendo la Giunta di centrodestra a guida Cirio?”. “Mentre il Pd, attraverso una grande battaglia, è riuscito a ottenere 220 miliardi di euro dall’Unione Europa per investimenti come questi e mentre le Giunte di centrosinistra come quella di Chiamparino e Castellani fecero tante opere socio sanitarie (io lo so perché ero assessore), qui i tempi si allungano” ribadisce il candidato del Pd alla Camera. 

 

Il risultato? “I cittadini continuano a doversi rivolgere a strutture poliambulatoriali fatiscenti”. Da qui la promessa di Lepri: “Io mi impegnerò perché si trovino le risorse mancanti e il cantiere possa ripartire quanto prima: questa struttura deve finalmente trovare la luce”.

Comunicazione Politica Elettorale

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU