Economia e lavoro - 20 settembre 2022, 14:52

Nubi nere su Italian Indipendent: la fabbrica di Lapo lascia a casa 26 dipendenti. Sciopero a Venaria

Il presidio di protesta si terrà giovedì 22 settembre in via Emilia 16 dalle 9 alle 12

Lapo Elkann

Sciopero e presidio davanti all'Italia Indipendent di Lapo Elkann a Venaria

Nubi nerissime sul futuro di Italian Indipendent. La "creatura" di Lapo Elkann, infatti, ha i conti a forte rischio ed è così arrivata la decisione di procedere con il licenziamento collettivo.Sono coinvolte 26 persone, a difesa delle quali la Filcams Cgil ha organizzato per giovedì 22 settembre uno sciopero di tutto il giorno, con tre ore di presidio dalle 9 alle 12. Il ritrovo è proprio di fronte alla sede dell'azienda, in via Emilia 16 a Venaria.

"L’azienda - dicono i sindacati in una nota - oggi in procedura di concordato a causa di un buco di 25 milioni di Euro, apre la procedura di licenziamento collettivo per 26 dipendenti senza far ricorso a nessun ammortizzatore sociale con l’unica magra consolazione, di erogare in tempi brevi il pagamento del trattamento di fine rapporto". E puntano il dito su nipote dell'Avvocato: "Ennesimo fallimento imprenditoriale di Lapo Elkann, ennesimo giocattolo rotto che lascia 26 famiglie senza un reddito".

"Chiediamo quindi - proseguono da Filcams - un interessamento ed un impegno ben più consistenti per le lavoratrici e lavoratori da parte di Lapo Elkann e dei suoi soci, e non il solo pagamento delle competenze dovute per legge".

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU