Eventi - 24 settembre 2022, 10:07

Una Messa per ricordare don Giussani: Comunione e Liberazione incontra l'arcivescovo Repole

L'alto prelato di Torino celebrerà la funzione domenica 25 settembre alle 11,30 presso la tensostruttura di via Durandi, vicino a piazza dei Mestieri

L'arcivescovo di Torino, Roberto Repole

L'arcivescovo di Torino, Roberto Repole

Domenica 25 settembre la comunità di Comunione e Liberazione di Torino incontra l’arcivescovo Roberto Repole il quale celebrerà una messa (dalle 11,30) sotto la tendostruttura dell’area pedonale di via Durandi, nei pressi della Piazza dei Mestieri (al civico 13).

Per noi – afferma il responsabile di CL - la presenza dell'Arcivescovo in occasione del centenario di don Giussani è un grande segno dell'abbraccio della Chiesa, che è per noi "la" strada da seguire e servire. Il nostro movimento è nato per questo. Siamo grati della possibilità di incontrare monsignor Repole a pochi mesi dal suo insediamento per mettere la comunità di Comunione e Liberazione al servizio della sua missione nella Diocesi”.

La messa si terrà alla Piazza dei Mestieri, dove si è svolta questa settimana una serie di incontri che l’ente di formazione ha voluto dedicare alla figura di don Luigi Giussani, fondatore di CL, affrontando in otto dibattiti i temi più caldi dell’attualità, dall’educazione alla sanità, dalla politica alla tecnologia, dalla sussidiarietà all’impegno delle opere sociali, dall’informazione alle sfide odierne del lavoro.

CL ha voluto dare il suo contributo alla riflessione su Giussani sostenendo il convegno che si svolgerà questa sera, sabato 24 settembre, al Teatro Valdocco con don Alberto Stefano, Wael Farouq e Luciano Violante, moderati da Emmanuele Riu, responsabile diocesano della Fraternità di Comunione e Liberazione.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU