Attualità - 29 settembre 2022, 16:25

Rivoli, la Comunità terapeutica “Lucignolo & Co.” festeggia i suoi primi 28 anni

Gestita dal SerD dell'Asl To3, si occupa di assistere le persone con problemi di dipendenza

“Lucignolo & Co.”

La Comunità terapeutica “Lucignolo & Co.” festeggia i suoi primi 28 anni

Venerdì 7 ottobre prossimo la Comunità terapeutica “Lucignolo & Co.”, comunità gestita dal SerD AslTo3 e dedicata a Rivoli a persone con problemi di dipendenza, festeggerà 28 anni di attività. 

Dopo due anni di restrizioni dovute alla pandemia, finalmente torna la possibilità di condividere l’occasione, in presenza, aprendo le porte ad amici, collaboratori, sostenitori e a chiunque voglia conoscere da vicino questa importante realtà: 723 ospiti in tutto, dall’apertura nel 1994, l’ultimo dei quali solo pochi giorni fa. 

L’attività della struttura si suddivise in tre percorsi differenti, calibrati in base alle necessità delle singole situazioni. 

Il primo percorso è “Il Ridosso”, un servizio residenziale avviato nel 2013 per le persone che hanno alle spalle lunghe e travagliate storie di dipendenza e hanno bisogno di un periodo di “tregua” di alcune settimane, per riprendere in mano la propria vita e raggiungere obiettivi, anche limitati, che possano migliorarne la qualità.  

Accanto a questo servizio, di prima accoglienza, è presente un secondo programma terapeutico residenziale di sei mesi, “La padella & la brace”, rivolto a coloro che vogliono affrontare la dipendenza, da sostanze psicoattive o da comportamenti additivi come il gioco d'azzardo. Dal 2006, anno del suo avvio, questo servizio ha accolto 272 persone, di cui 86 giocatori patologici. La Regione Piemonte, per incrementare l’utilizzo dei percorsi comunitari, dal 2018 ha individuato la Comunità “Lucignolo & Co.” quale riferimento regionale per i giocatori residenti in Piemonte, che possono accedere al programma usufruendo di fondi stanziati per il contrasto al gioco d’azzardo. 

“Lucignolo & Co.” segue infine i propri ospiti anche nella fase di uscita e di reinserimento nella società, grazie al terzo progetto, “Abitare per abitarsi”. 

 “La cura, come per ogni altra dipendenza, è lunga e faticosa” sottolinea l’équipe. “Noi accompagniamo i nostri ospiti per un tratto di strada, quando si rende necessario un distacco completo dalla propria realtà di vita, per riuscire a concentrarsi su di sé e a non cadere continuamente nella ubiquitaria tentazione del gioco. Ora, dopo due anni di restrizioni, siamo felici di ritrovare, con i “Lucignoli” che sono cresciuti con noi in questi anni, chi ci ha accompagnato come amico o volontario e tutti coloro che ci hanno guardato con affetto e simpatia.” 

L’appuntamento è per venerdì 7 ottobre 2022 dalle 19 alle 22 presso la Comunità, in via Roma 30 a Rivoli – tel. 0119584849. Essendo una Struttura Sanitaria occorre esibire il Green Pass, ottenuto con la vaccinazione o l’esito negativo di un tampone eseguito nelle 48 ore precedenti.   

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU