Attualità - 23 dicembre 2022, 15:26

Sosta selvaggia in Largo Mogadiscio: "Mancanza di controlli. Parella non è solo parcheggio a cielo aperto"

La denuncia della Consulta della Mobilità Ciclistica. Si segnala la mancanza di controlli da parte dei vigili urbani

auto parcheggiate male

Malasosta nell'area della circoscrizione 4 a Torino

Malasosta aggravata in Circoscrizione 4: tra via Mogadiscio e via Asinari doppio anello di macchine parcheggiate in maniera irregolare. Ad immortalare e denunciare l'inciviltà degli automobilisti è la Consulta della Mobilità Ciclistica, che tramite gli scatti fatti in diversi ore e giornate chiede maggiori controlli. 

"Non si rispetta il Codice della Strada" 

Pochi mesi fa in Largo Mogadiscio è stata modificata la viabilità, trasformando alcuni parcheggi da in linea a lisca di pesce. Una novità accolta con favore da tutta la Circoscrizione 4 e che ha permesso di recuperare una manciata di posti auto gratuiti. "Insomma, - commenta la Consulta - sembrava che si fosse risolto l’annoso problema della malasosta. Invece no". "Nonostante il Comune - rincara il presidente, Diego Vezza - abbia ora regolarizzato un precedente malcostume di parcheggiare come si voleva, e nonostante l'aumento dei parcheggi auto gratuiti, i nostri concittadini automuniti continuano - come prima - a non rispettare le regole del Codice della Strada". 

"Ridotto lo spazio per bici e pedoni" 

A causa della "mancanza di controlli capillari dei vigili urbani" la doppia fila si allarga "riducendo ancora di più lo spazio pubblico a disposizione degli altri utenti della strada", con inevitabili ripercussioni sulla sicurezza visibilità agli attraversamenti pedonali e all'incrocio. 

"Parella può essere altro che grande autorimessa" 

 

"Come molti sanno - ma altrettanti ignorano, o non riescono a capire - se crei più strade e parcheggi gratuiti, attirerai sempre più auto, incrementando il traffico e la malasosta.

Perchè Parella può essere ben altro che solo una grande autorimessa a cielo aperta, per di più gratuita", conclude la Consulta. 

Cinzia Gatti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

SU