Cultura e spettacoli - 27 dicembre 2022, 06:00

Teatro, Lino Musella si misura con De Filippo: "Tavola tavola chiodo chiodo" al Teatro Astra

E' questo il titolo scelto dalla Fondazione TPE per festeggiare il Capodanno. In scena dal 27 al 31 dicembre

Teatro, Lino Musella si misura con De Filippo: "Tavola tavola chiodo chiodo" al Teatro Astra

"Tavola tavola, chiodo chiodo" sono le parole incise su una lapide del palcoscenico del Teatro San Ferdinando di Napoli con cui Eduardo De Filippo omaggiò Peppino Mercurio, il suo macchinista per una vita, che – tavola dopo tavola – era stato il costruttore di quello stesso palcoscenico distrutto dai bombardamenti nel 1943.  

Ora "Tavola tavola, chiodo chiodo" è una produzione di Elledieffe e dello Stabile di Napoli con Lino Musella, autentico talento della scena, tra i più apprezzati della sua generazione, vincitore – tra gli altri – nel 2019 del Premio Ubu come migliore attore. A dare il là a questo progetto, fortemente voluto dall’attore napoletano, sono state le tante riflessioni emerse, durante la pandemia, sul mondo dello spettacolo e sulle sue sorti.

In questo tempo mi è capitato - scrive Musella - di rifugiarmi nelle parole dei grandi: poeti, scrittori, drammaturghi, filosofi, per cercare conforto, ispirazione o addirittura per trovare, in quelle stesse parole scritte in passato, risposte a un presente che oggi possiamo definire senza dubbio più presente che mai; è nato così in me il desiderio di riscoprire l’Eduardo capocomico e - mano mano - ne è venuto fuori un ritratto d’artista non solo legato al talento e alla bellezza delle sue opere, ma piuttosto alle sue battaglie donchisciottesche condotte instancabilmente tra poche vittorie e molti fallimenti”.

Tommaso De Filippo - impegnato nella cura dell’eredità culturale della famiglia - ha appoggiato Lino Musella nella sua ricerca nelle memorie di Eduardo volendo incoraggiare fortemente il dialogo tra generazioni in scena. 

L’attore dà dunque voce e corpo alle parole delle lettere indirizzate alle Istituzioni, al discorso al Senato, agli appunti, ai carteggi relativi all’impresa estenuante per la costruzione e il mantenimento del Teatro San Ferdinando; ad affiancarlo in scena il maestro Marco Vidino che esegue dal vivo musiche originali appositamente composte per lo spettacolo.

Tavola tavola, chiodo chiodo… è lo spettacolo che il TPE Teatro Astra ha scelto per la sera di Capodanno, un momento speciale che prevede alle ore 19 un drink augurale in omaggio all’Astra Cafè e alle ore 20 cento minuti in compagnia di musiche originali, un Lino Musella magnetico e un Eduardo per molti aspetti inedito.

TEATRO ASTRA Via Rosolino Pilo 6, dal 27 al 31 dicembre. Orario spettacoli: mar 27 ore 21 | mer 28 ore 19.30, gio 29 ore 21, ven 30 ore 21, sab 31 ore 20. Info: fondazionetpe.it

Daniele Angi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

SU