Attualità - 19 settembre 2023, 14:33

Per le Giornate Europee del Patrimonio domenica visita alle ville romane di Arca ed Almese

Un'occasione per scoprire come vivevano i romani in Valle di Susa nel primo secolo d.C.

Per le Giornate Europee del Patrimonio domenica visita alle ville romane di Arca ed Almese

Domenica 23 settembre, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio sarà possibile visitare la Villa romana di Almese e alla Villa romana di Caselette per scoprire come vivevano i romani in Valle di Susa nel primo secolo d.C. Tornando indietro nel tempo sarà possibile entrare nelle stanze delle ville e immergersi nell’atmosfera di due dei più importanti complessi residenziali extraurbani di epoca romana in Piemonte. 

La Villa romana di Almese, situata in località Grange di Rivera, sarà visitabile dalle 15.30 alle 18.30 con la prima visita in partenza alle 15.30 mentre la seconda è prevista alle 17.00. 

La Villa romana di Caselette sarà visitabile dalle 16.00 alle 19.00 con la prima visita in partenza alle 16.00, la seconda alle 17.00 è l’ultima alle 18.00. 

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio e del Festival del Disegno All Around 2023, anche quest’anno la villa romana di Almese farà da splendida cornice al progetto: “Arte dell’Antica Roma e storia del Costume en plein air. Toghe tuniche, gioielli e accessori.” 

Il laboratorio artistico è dedicato ai bambini e ai ragazzi a partire dai cinque, ai sedici anni di età. I giovani ospiti avranno l’opportunità di visitare gratuitamente lo splendido sito archeologico. Successivamente, verranno accolti nello Spazio Lab a loro dedicato, dove potranno disegnare, colorare, assemblare manualmente e con diverse tecniche artistiche, i soggetti della storia e della cultura dell’Antica Roma, su carta offerta dalle Cartiere Fabriano. 

Ingresso in Villa per i ragazzi a partire dalle ore 14.30; chiusura alle ore 18.30. Visita e laboratorio gratuiti su prenotazione ai seguenti numeri: 3388076222 – 3311205382 – 3338539791 

Il progetto è a cura di Patrizia Artemisia Gilli, in collaborazione con: Associazione Culturale Maestro Giuseppe Gilli. 

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

SU