Cronaca - 10 maggio 2024, 15:05

Sparò e uccise ladro, chiesti 12 anni per il tabaccaio di Pavone

Il processo in corso a Ivrea con il rito abbreviato per l'episodio del 7 giugno 2019 in cui perse la vita un 24enne originario della Moldavia

Il tribunale di Ivrea dove si discute la vicenda del tabaccaio di Pavone

Il tribunale di Ivrea dove si discute la vicenda del tabaccaio di Pavone

Chiesta una condanna a 12 anni di reclusione per Franco Iachi Bonvin, il tabaccaio di Pavone Canavese, che il 7 giugno 2019 sparò contro i ladri che stavano assaltando il suo negozio uccidendone uno, Ion Stavila, un 24enne originario della Moldavia.

 

La richiesta di pena è stata formulata dal pubblico ministero Valentina Bossi, questa mattina, in tribunale a Ivrea - come riporta l'agenzia di stampa Ansa - dove si sta svolgendo con il rito abbreviato il processo a carico del tabaccaio.

Inizialmente accusato di omicidio colposo per eccesso di legittima difesa, ora il 71enne risponde di omicidio volontario.

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

SU