Attualità - 22 maggio 2024, 12:36

Da San Mauro allo spazio: dal 18 giugno Argotec produrrà satelliti nel nuovo Space Park

Questa mattina consegnatea la Clean Room, dove verranno costruiti e testati i satelliti per l’osservazione della terra

Da San Mauro allo spazio: dal 18 giugno Argotec produrrà satelliti nel nuovo Space Park

Dal 18 giugno prenderà il via la produzione di satelliti nel nuovo Space Park di Argotec a San Mauro Torinese. Il taglio del nastro ufficiale dello stabilimento – che hanno dato una nuova vita alle ex Cartiere Burgo – verrà fatto il 14 ottobre, ma tra poco meno di un mese sito inizierà ufficialmente ad assemblare satelliti per l’osservazione della terra.

Ex Cartiere acquistate a maggio 2023

La notizia è arrivata questa mattina, durante la visita e la prima riunione del nuovo Consiglio d’Amministrazione – composto da Francesco Profumo, Kathy Laurini, Paolo Nespoli, Alberto Recchi e dal fondatore e ad di Argotec David Avino- al sito in via Luigi Burgo 8. “Abbiamo acquistato l’ex Cartiere – ha spiegato Davino - a maggio 2023, cioè meno di un anno fa: da luglio, in tempi record, abbiamo concretizzato progetti e contratti”.

Investimento da 25milioni di euro

L’investimento stimato sul sito è di 25 milioni di euro. Oggi è stata consegnata la Clean Room, la stanza di mille mq dove verranno costruiti e testati i satelliti. Si tratta della prima parte di una riqualificazione complessiva degli 11.500 metri quadrati interni, a cui se ne aggiungono 17 mila esterni di verde aperti al pubblico.

Camera bianca circolare

Peculiarità di questa “camera bianca” e che è la prima in assoluto di forma circolare, per adattarsi alla struttura dell’ex Cartiere. All’interno sono presenti dei banchi che si possono spostare, per organizzare lo spazio secondo le esigenze: l’ultimo è attrezzato da entrambi i lati, consentendo così a due robot di lavorare contemporaneamente, uno a portare componentistica e l’altro all’avvitatura.

Presenti poi camere termovuoto e macchine per i test strutturali di vibrazione.

Un satellite a settimana

La temperatura e l’umidità della Clean Room è controllata. Sempre questa mattina sono stati consegnati il data center e due laboratori. Argotec sarà in grado di assemblare 52 satelliti all'anno, uno a settimana. La prima produzione che vedrà la luce è quella della costellazione di satelliti di Osservazione della Terra, che andrà a far parte del programma IRIDE.

Il magazzino

All’interno del nuovo Space Park è presente anche un magazzino di 144mq: dato i soffitti bassi, lo spazio è organizzato in orizzontale anziché in verticale. Anche in questo caso temperatura ed umidità sono controllate.

Cinzia Gatti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

SU