Cronaca - 24 giugno 2024, 10:32

Cerca di rapinare un giovane vicino alla discoteca Life: egiziano di 22 anni finisce in manette

I carabinieri hanno anche denunciato un italiano di 38 anni che si aggirava tra i negozi di via Po e via San Massimo con attrezzi da scasso

auto dei carabinieri escono dal comando

I carabinieri hanno effettuato alcuni controlli nei quartieri di San Salvario e Vanchiglia

Lotta alle baby gang nei quartieri di San Salvario e Po Vanchiglia: è l'obiettivo dei controlli messi in atto dai carabinieri nelle scorse ore. Il bilancio parla di un uomo di 22 anni, egiziano, denunciato per “tentata rapina”: vicino alla bilbioteca “Life” ha avvicinato un giovane e, dopo averlo strattonato e percosso, ha tentato di prendergli la catenina in oro, soltanto grazie alla pronta reazione della vittima e di alcuni suoi amici, ha sventato i suoi piani.

Denuncia per un uomo di 38 anni, italiano: l'accusa è di “possesso ingiustificato di grimaldelli” e “violazione del foglio di via obbligatorio da Torino”. Il soggetto è stato fermato dopo essere stato visto aggirarsi in maniera sospetta vicino ad alcuni negozi di via Po, angolo Via San Massimo.

Un uomo di 22 anni è stato segnalato alla Prefettura di Torino poiché trovato in possesso di 8,30 grammi di hashish, mentre altre 67 sono state controllate durante i servizi degli uomini dell'arma.

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
SU