Motori | 24 febbraio 2021, 08:30

Hyundai IONIQ 5 ridefinisce la mobilità elettrica

Hyundai IONIQ 5 ridefinisce la mobilità elettrica

Primissimo modello del nuovo brand IONIQ dedicato ai veicoli elettrici a batteria (BEV), IONIQ 5 fissa un nuovo standard per ridefinire la mobilità elettrica attraverso caratteristiche sostenibili e innovative.

 

IONIQ 5 è il primo modello a nascere sulla piattaforma dedicata ai BEV di Hyundai Motor Group chiamata Electric-Global Modular Platform (E-GMP) consentendo di avere proporzioni uniche grazie al passo allungato. Grazie a E-GMP, IONIQ 5 offre interni innovativi con materiali eco-friendly in numerosi punti di contatto, performance notevoli abbinate a una ricarica ultrarapida e alla funzione Vehicle-to-Load (V2L), oltre a sistemi di connettività e di guida assistita avanzati, che offriranno la miglior esperienza di bordo assicurando al contempo la massima sicurezza.

Si apre una nuova era per il design di IONIQ

Il design all’avanguardia di IONIQ 5 rappresenta un cambiamento rispetto alle regole del passato, esplorando una nuova libertà di progettazione offerta da una piattaforma dedicata ai veicoli elettrici a batteria. Rievocando l’attitudine audace di Hyundai Pony, la prima vettura di produzione dell’azienda, IONIQ 5 celebra il viaggio lungo 45 anni di Hyundai per diventare parte integrante dello stile di vita dei clienti, creando un ponte tra passato, presente e futuro. Si tratta della ridefinizione di un design senza tempo, un tema che si estenderà con l’espansione della gamma IONIQ.

 

L’esclusivo design degli esterni di IONIQ 5 è contraddistinto da un profilo ispirato a Hyundai Pony con un passo di 3.000 mm. Questo passo allungato richiede un approccio più sofisticato per trasformare queste nuove proporzioni in una tipologia di un veicolo elettrico contemporaneo.

La parte anteriore del modello presenta il primo cofano a conchiglia di Hyundai, che riduce al minimo gli spazi tra i pannelli della carrozzeria garantendo un’aerodinamica ottimale. Il paraurti anteriore è definito da un’accattivante forma a V e incorpora le distintive luci diurne (DRL) che conferiscono a IONIQ 5 un’inconfondibile e unica firma luminosa. Questi gruppi ottici a forma di pixel caratterizzano anche la parte posteriore della vettura.

Lateralmente, le maniglie automatiche a scomparsa assicurano una superficie pulita e una maggiore efficienza aerodinamica. Le linee anteriori e posteriori del veicolo si fondono insieme alle portiere, offrendo un’altra interpretazione del design “Parametric Dynamics” di Hyundai visto per la prima volta su Nuova Tucson. La forma robusta del montante C, ispirata al concept elettrico “45”, attribuisce a IONIQ 5 una presenza dominante identificabile anche a distanza.

Le ruote aerodinamiche riprendono il tema stilistico “Parametric Pixel” e sono proposte con un diametro di 20’’, i cerchi più grandi mai ospitati da un veicolo elettrico Hyundai. Questo elemento completa le proporzioni perfette di IONIQ 5, ottimizzate per la nuova piattaforma E-GMP di Hyundai.

Il tema “Living Space” è presente negli interni ed è rappresentato soprattutto dalla Universal Island, una consolle centrale mobile che può scorrere indietro fino a 140 mm. La Universal Island, unita al pavimento piatto del veicolo in cui sono collocate le batterie, consente una maggiore libertà di movimento all’interno dell’abitacolo.

IONIQ 5 è dotata di sedili anteriori regolabili elettricamente che possono essere reclinati comodamente fino all'angolazione ottimale, offrendo agli occupanti una sensazione di estrema leggerezza. Hyundai ha ridotto lo spessore dei sedili anteriori del 30%, offrendo maggiore spazio ai passeggeri seduti sui sedili posteriori.

Numerosi punti di contatto interni – sedili, headliner (rivestimento padiglione interno), finiture delle portiere, pavimento e bracciolo – sono realizzati con materiali eco-compatibili e ricavati da fonti sostenibili, come bottiglie in PET riciclate, filati (PET biologico) di origine vegetale e filati di lana naturale, ma anche ecopelle lavorata con estratti vegetali e vernici biologiche da estratti vegetali.

I clienti possono scegliere tra nove colori per gli esterni, comprese cinque tonalità ispirate alla natura disponibili in esclusiva per IONIQ 5. Gli interni si declinano invece in tre opzioni cromatiche.

 

Una gamma di powertrain elettrici per ogni esigenza di mobilità

IONIQ 5 è disponibile con una gamma di powertrain elettrici per soddisfare ogni esigenza di mobilità, senza compromessi in termini di performance. I clienti possono scegliere tra due opzioni per il pacco batteria, da 58 kWh o 72,6 kWh, e tra due sistemi di propulsione elettrica, con il solo motore posteriore o con entrambi i motori, anteriore e posteriore. Tutte le versioni di powertrain di IONIQ 5 offrono autonomie notevoli e una velocità massima di 185 km/h.

Al vertice della gamma si colloca la configurazione con trazione integrale (AWD) abbinata alla batteria da 72,6 kWh, in grado di sprigionare una potenza combinata di 225 kW e una coppia massima di 605 Nm per un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi.

Se equipaggiata con due ruote motrici (2WD) e la batteria da 72,6 kWh, l'autonomia massima di IONIQ 5 con una singola carica sarà di circa 470 ~ 480 km­­­ (nota 1), secondo lo standard WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicle Test Procedure).

Ricarica ultraveloce della batteria e innovativa funzione Vehicle-to-Load (V2L)

La piattaforma E-GMP di IONIQ 5 è compatibile con infrastrutture di ricarica a 400V e 800V, offrendo di serie la capacità di ricarica a 800V e permettendo anche la ricarica a 400V senza la necessità di componenti aggiuntivi o adattatori. Il sistema multi-ricarica è la prima tecnologia brevettata al mondo ad agire sul motore e sull’inverter per variare da 400V a 800V ottenendo una compatibilità di ricarica stabile. Utilizzando un caricatore da 350 kW, IONIQ 5 consente una ricarica dal 10% all’80% in appena 18 minuti. Ai possessori di IONIQ 5 basterà ricaricare il veicolo cinque minuti per ottenere 100 km di autonomia secondo lo standard WLTP.

Inoltre IONIQ 5 offre un’innovativa funzione V2L, che permette ai clienti di utilizzare o ricaricare liberamente qualsiasi dispositivo elettrico, come biciclette, monopattini o attrezzatura da campeggio, fungendo da alimentatore su ruote.

La funzione V2L può erogare fino a 3,6 kW di potenza. La porta V2L si trova sotto i sedili posteriori e può essere attivata quando il veicolo è acceso, mentre una seconda porta è posizionata nello sportello di ricarica esterno e può fungere da alimentatore anche quando il veicolo è spento. Utilizzando un convertitore, è possibile ricaricare dispositivi elettrici ad alta potenza.

Connettività all’avanguardia e guida assistita per maggiori livelli di comfort e sicurezza

IONIQ 5 è un concentrato di tecnologie avanzate per una migliore user experience digitale. L’ampio e configurabile dual cockpit vanta un display touchscreen da 12’’ per l’infotainment e un cruscotto digitale da 12’’ aperto, che può essere personalizzato in base alle esigenze del cliente. Per la prima volta su una vettura Hyundai, IONIQ 5 presenta un Head-Up Display a Realtà Aumentata (AR HUD), che trasforma il parabrezza in uno schermo.

IONIQ 5 è inoltre equipaggiata con un livello ancor più evoluto di Hyundai SmartSense, l’avanzato pacchetto di sistemi di guida assistita che garantisce i massimi livelli di sicurezza e comfort in viaggio. IONIQ 5 è infatti il primo modello Hyundai a offrire l’Highway Driving Assist 2 (HDA 2), che si affianca a Forward Collision-Avoidance Assist (FCA) con funzionalità junction turning /junction crossing, Blind Spot View Monitor (BVM), Blind-Spot Collision-Avoidance Assist (BCA), Intelligent Speed Limit Assist (ISLA), High Beam Assist (HBA), Driver Attention Warning (DAW) e a numerosi altri sistemi.

IONIQ 5 sarà disponibile in alcuni mercati selezionati a partire dalla prima metà del 2021.

Design & Sostenibilità

Il linguaggio di design all’avanguardia di IONIQ 5 si ispira al concept elettrico “45” di Hyundai, che ha debuttato al Salone di Francoforte 2019. Basata sull’identità stilistica “Sensuous Sportiness” di Hyundai, “45” si distingueva per la carrozzeria monoscocca e gli interni futuristici, pensati per la mobilità elettrica e le tecnologie di guida autonoma.

IONIQ 5 ne segue le orme, ma in una forma ancora più evoluta, fungendo da ponte con la mobilità elettrica del futuro: tecnologicamente avanzata, ecocompatibile e in linea con le esigenze dei clienti moderni.

Esterni dalle proporzioni uniche e il passo più lungo del segmento

L’esclusivo design degli esterni di IONIQ 5 è contraddistinto da linee nette e pulite, per un look elegante e sofisticato. Le superfici e le forme modellate con precisione conferiscono alla vettura un aspetto angolare, quasi geometrico. Inoltre, i designer di Hyundai hanno integrato le rivoluzionarie luci Parametric Pixel sia all’anteriore che al posteriore: questo esclusivo elemento stilistico rappresenta l’impegno di Hyundai nel reinventare radicalmente la mobilità elettrica, con un design specifico per le EV che verrà trasferito a tutti i futuri modelli IONIQ.

La carrozzeria di IONIQ 5 in stile crossover presenta proporzioni uniche e sbalzi minimi grazie al passo allungato. Con i suoi 4.635 mm di lunghezza, 1.890 mm di larghezza e 1.605 mm di altezza su un passo di 3.000 mm, IONIQ 5 offre lo spazio interno di un’auto di segmento D in un crossover medie dimensioni. 

I clienti possono scegliere tra nove colori per gli esterni, comprese cinque tonalità ispirate alla natura esclusive per il modello. Tra queste spiccano due opzioni con finitura opaca: il colore di punta Gravity Gold Matte e Shooting-Star Gray Matte, a cui si affiancano Digital Teal-Green Pearl, Mystic Olive-Green Pearl e Lucid Blue Pearl. Completano le colorazioni esterne le tinte Atlas White, Galactic Gray Metallic, Cyber Gray Metallic e Phantom Black Pearl.

Interni spaziosi e personalizzabili, per sentirsi a casa anche quando lontani da casa

IONIQ 5 si distingue dagli altri crossover di medie dimensioni, in particolare da quelli equipaggiati con motori a combustione interna e sistemi steer-by-wire, in quanto la piattaforma E-GMP consente di ottenere un pavimento piatto dove sono alloggiate le batterie, aprendo le porte a un design degli interni innovativo e uno spazio extra per le gambe.

Il passo di 3.000 mm di IONIQ 5 – 100 mm in più rispetto al maxi-SUV Hyundai Palisade – offre la spaziosità di una vettura di grandi dimensioni in un crossover medio. Questo passo così lungo ha permesso ai designer di Hyundai di applicare il tema “Living Space” agli interni, anziché un tema di design convenzionale.

La Universal Island completa la fascia centrale dai tratti semplici con il selettore del cambio situato dietro al volante. La consolle scorrevole consente ai passeggeri non solo di avere una maggiore flessibilità, ma anche di entrare e uscire liberamente da entrambi i lati del veicolo in caso di parcheggi stretti. I passeggeri della seconda fila possono usufruire delle funzioni della consolle centrale, come portabicchieri, ricarica wireless rapida a 15 W e porte USB. La Universal Island ridefinisce davvero la consolle centrale, offrendo una maggiore praticità rispetto a un alloggiamento statico.

Il tetto panoramico di IONIQ 5, un ampio pannello in vetro senza materiali di supporto, crea una maggiore sensazione di apertura e ariosità interna.

Il bagagliaio di IONIQ 5 offre una capacità di 531 litri, che aumenta fino a quasi 1.600 litri quando i sedili posteriori sono completamente reclinati. Per una maggiore versatilità, i sedili della seconda fila possono scorrere in avanti fino a un massimo di 135 mm ed essere abbattuti con modulo 60:40. I clienti possono inoltre godere di ulteriore spazio per riporre gli oggetti in un vano anteriore situato sotto al cofano che può arrivare fino a 57 litri (nota 2), particolarmente utile nei viaggi più lunghi in cui è necessario trasportare bagagli extra. Inoltre, accanto al cockpit digitale si trova un inserto metallico cui può essere applicato un supporto per un vassoio multiuso.

Il sistema di infotainment di IONIQ 5 è il primo a integrare un nuovo tema di progettazione chiamato Jong-e Graphic User Interface (GUI), che offre varie ambientazioni interne tra cui morbida, delicata o esuberante.

I clienti possono rimanere al caldo durante i mesi invernali sfruttando le funzioni del volante e dei sedili anteriori riscaldati.

Per gli interni sono disponibili tre opzioni cromatiche: il pacchetto base include Obsidian Black e Dark Pebble Gray/Dove Gray, mentre come optional è previsto Dark Teal/Dove Gray.

Caratteristiche EV sostenibili ed eco-friendly per stili di vita senza limiti

La dimostrazione di responsabilità ambientale di IONIQ 5 non si ferma all'elettrificazione. La sostenibilità è al centro della vision del brand IONIQ, che si manifesta in IONIQ 5 attraverso materiali ecocompatibili e colori ispirati alla natura.

Numerosi punti di contatto interni – sedili, headliner (rivestimento del tetto), finiture delle portiere, pavimento e bracciolo – sono realizzati con materiali eco-compatibili e ricavati da fonti sostenibili, come bottiglie in PET riciclate, filati (PET biologico) di origine vegetale e filati di lana naturale, ma anche ecopelle lavorata con estratti vegetali e vernici biologiche da estratti vegetali.

IONIQ 5 può anche essere equipaggiata con un tetto a pannelli solari, che supporta l’alimentazione elettrica del veicolo raccogliendo l’energia e trasferendola al pacco batteria, migliorando l’efficienza. Il tetto solare può evitare di far scaricare la batteria fornendo al contempo un'autonomia di guida aggiuntiva.

Prestazioni

Hyundai IONIQ 5 è disponibile con una gamma di powertrain elettrici per soddisfare ogni esigenza di mobilità, senza compromessi in termini di performance.

Al vertice della gamma si colloca la configurazione con trazione integrale (AWD) abbinata alla batteria da 72,6 kWh, in grado di sprigionare una potenza combinata di 225 kW e una coppia massima di 605 Nm per un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi. Quando la trazione integrale è accoppiata alla batteria da 58 kWh, l’accelerazione da 0 a 100 km/h arriva in 6,1 secondi

Se equipaggiato con due ruote motrici (2WD) e la batteria da 72,6 kWh, l'autonomia massima di IONIQ 5 con una singola carica sarà di circa 470 ~ 480 km, secondo lo standard WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicle Test Procedure).

La configurazione con singolo motore posteriore da 160 kW (125 kW quando combinato con batteria da 58 kWh) offre 350 Nm di coppia e due ruote motrici. Se abbinato alla batteria da 72,6 kWh, il powertrain può accelerare da 0 a 100 km/h in 7,4 secondi, mentre con la batteria da 58 kWh l’accelerazione 0-100 km/h avviene in 8,5 secondi. Inoltre, IONIQ 5 è in grado di trainare un rimorchio fino a 1.600 kg.

Connettività e sicurezza

Connettività per la più innovativa esperienza di bordo

Hyundai ha integrato l’ultima versione dei suoi servizi di connettività Bluelink, che offrono diverse nuove funzioni e permettono ai clienti di controllare l’auto con il proprio smartphone o i comandi vocali per rendere l’esperienza di guida più pratica e piacevole. Tra le più recenti funzioni Bluelink anche Connected Routing, Last Mile Navigation e una nuova opzione User Profile.

L'app Bluelink visualizza l'autonomia, lo stato della batteria e i tempi di ricarica del veicolo quando è collegato a punti di ricarica pubblici o privati. I clienti possono accedere a un sistema avanzato di gestione della batteria al fine di selezionare i tempi di ricarica che meglio si adattano ai propri impegni o budget, utilizzando al meglio le tariffe di energia elettrica lontano dalle ore di punta.

Con la nuova funzione Connected Routing basata sul cloud, i percorsi di guida vengono calcolati su un potente server presente all’interno del cloud di Bluelink. Questo garantisce una previsione del traffico più precisa, tempi di arrivo più accurati e ricalcoli di percorsi più affidabili. Inoltre, con IONIQ 5 il database è stato ampliato per includere più stazioni di ricarica sulla mappa, mostrando anche disponibilità e tempo di ricarica stimato. Selezionando l’icona dedicata alle stazioni di ricarica sulla mappa, gli utenti possono controllare se è disponibile la ricarica in corrente alternata (AC), in corrente continua (DC) o ad alta potenza, come nel caso di IONITY.

Altre funzioni offerte da Bluelink includono:

  • Remote Profile Management, che memorizza nel cloud di Bluelink le impostazioni del veicolo selezionate con la possibilità di aggiornarle e inoltrarle da remoto in base alle preferenze del conducente, come ad esempio le impostazioni individuali della posizione del sedile
  • Vehicle Status Notifications, che informa i clienti nel caso in cui il veicolo sia stato lasciato con le portiere sbloccate o con i finestrini aperti

Con il Remote Charging, i conducenti di IONIQ 5 possono avviare e interrompere la ricarica dal loro smartphone premendo un pulsante dall’app. Nei mesi più freddi, il Remote Climate Control permette di programmare il preriscaldamento di IONIQ 5, assicurando non solo un maggiore comfort a bordo, ma permettendo anche un risparmio sul consumo della batteria, che sarebbe altrimenti necessaria per riscaldare il veicolo durante la guida.

Il Dynamic Voice Recognition di IONIQ 5 risponde a semplici comandi vocali per controllare più comodamente il climatizzatore, la radio, l’apertura e la chiusura del portellone posteriore, il volante riscaldato, i sedili riscaldati/rinfrescati e altre funzioni. Il sistema può anche assistere i clienti su diversi punti di interesse (POI) e con gli aggiornamenti delle previsioni meteo.

IONIQ 5 è inoltre equipaggiata con un impianto audio premium Bose: i suoi otto altoparlanti, tra cui un subwoofer, sono posizionati strategicamente in tutto l’abitacolo per un’esperienza sonora di alta qualità.

Head-Up Display con tecnologia AR

Per la prima volta su un modello Hyundai, IONIQ 5 presenta un Head-Up Display a Realtà Aumentata (AR HUD), che essenzialmente trasforma il parabrezza in uno schermo. Il guidatore può scegliere se utilizzare la tecnologia AR per proiettare informazioni rilevanti attraverso il parabrezza nel suo campo visivo, come percorsi di navigazione, funzioni di sicurezza avanzate e sull’area circostante il veicolo. Questo permette al guidatore di elaborare le informazioni rapidamente rimanendo concentrato sulla strada.

Avanzati sistemi di guida assistita e sicurezza attiva per i massimi livelli di comfort e sicurezza

L’Highway Driving Assist 2 (HDA 2) di IONIQ 5, rende più agevole la guida in autostrada. Utilizzando la telecamera anteriore, i sensori radar e i dati di navigazione, il sistema HDA 2 controlla la velocità e la distanza dal veicolo che lo precede, mantenendo al contempo l’auto al centro della corsia. Il sistema può inoltre assistere il conducente nei cambi di corsia.

Il Forward Collision-Avoidance Assist può rilevare la presenza di veicoli, pedoni o ciclisti per aiutare a evitare collisioni. Il sistema include tre funzionalità: Junction Turning, Junction Crossing e/o Lane-Changing Oncoming. Con Junction Turning i freni si attivano quando vengono rilevati altri veicoli in avvicinamento nel caso di svolta a sinistra in corrispondenza di un incrocio. Con la funzione Junction Crossing, vengono individuati i veicoli in avvicinamento lateralmente quando il conducente attraversa un incrocio. Lane-Change Oncoming rende invece più sicuro il cambio di corsia: se il sistema avverte un’auto in avvicinamento che supera la linea mentre il conducente sta cambiando corsia, viene attivata automaticamente una sterzata, solo nel caso in cui questa non comporti il rischio di altre collisioni. Nel caso ci siano rischi di altre potenziali collisioni, il Forward Collision-Avoidance Assist si limiterà a emettere un segnale sonoro di avviso.

Tra gli altri sistemi di guida semi-autonoma figurano l’Intelligent Speed Limit Assist (ISLA), che regola automaticamente la velocità ai limiti previsti, e l’High Beam Assist (HBA), che modifica automaticamente le luci da abbaglianti ad anabbaglianti per illuminare al meglio la strada ed evitare e ridurre l’effetto accecante verso i guidatori dei veicoli in avvicinamento.

IONIQ 5 è dotata di diverse funzioni rivolte all’attenzione del conducente per assicurare una guida sicura in ogni situazione, rilevando eventuali momenti di stanchezza o distrazione. Il Driver Attention Warning (DAW) mostra il livello di attenzione del guidatore, avvisandolo quando vengono rilevati segnali di disattenzione. Il sistema DAW emette un segnale acustico se l’auto rimane ferma per un lungo periodo di tempo e il conducente non reagisce con sufficiente prontezza, ad esempio quando il veicolo che precede inizia a muoversi.

Numerosi sistemi lavorano in sinergia per aiutare a evitare collisioni in svariate situazioni di guida. Il Blind-Spot Collision-Avoidance Assist (BCA) aiuta a prevenire potenziali collisioni nella parte posteriore della vettura usando un radar per rilevare gli altri veicoli e applica una frenata differenziata quando necessario. Il sistema BCA è particolarmente utile in situazioni come il cambio di corsia o l’uscita da un parcheggio parallelo. Il sistema Blind-Spot View Monitor (BVM) sfrutta invece una telecamera per mostrare sul cruscotto digitale la visuale sul rispettivo angolo cieco quando il conducente inserisce l’indicatore di direzione.

Nuova Hyundai IONIQ 5 garantisce anche la sicurezza dei passeggeri posteriori con il Safe Exit Assist (SEA): se vengono rilevati veicoli in arrivo, il sistema mantiene attivo il blocco elettronico delle portiere posteriori in caso di apertura prevenendo possibili incidenti.

Le manovre di parcheggio risultano più semplici che mai in diverse circostanze grazie a una serie di funzione dedicate: il Remote Smart Parking Assist (RSPA) permette al conducente di far entrare o uscire l’auto da un parcheggio da remoto, mentre si trova fuori dalla vettura. Questa funzione è disponibile in caso di parcheggio parallelo e perpendicolare, e può essere attivata tramite un pulsante sulla smart key.

Il Surround View Monitor (SVM) utilizza una serie di telecamere posizionate strategicamente per dare al conducente una visuale a 360° dell’area intorno al veicolo, agevolando il parcheggio negli spazi più stretti. Il sistema Reverse Parking Collision-Avoidance Assist (PCA) contribuisce invece a evitare potenziali collisioni durante la retromarcia: se rileva un ostacolo attraverso la retrocamera o i sensori posteriori a ultrasuoni, il sistema mostra un avviso e attiva i freni in caso di necessità. In maniera analoga, il Rear Cross-Traffic Collision-Avoidance Assist (RCCA) può mostrare un avviso ed emettere un segnale acustico, o frenare autonomamente, quando viene rilevato un veicolo in avvicinamento dal lato destro o sinistro e il conducente non si ferma.

Rete di ricarica

Hyundai Motor Group è recentemente diventata il più recente azionista a unirsi a IONITY, la joint venture che costruisce e gestisce un network di stazioni di ricarica ad alta potenza (HPC – high-power charging) in Europa, sfruttando tecnologie all’avanguardia con una capacità di ricarica fino a 350 kW. Attraverso la partecipazione alla joint venture, Hyundai Motor Group guiderà l’espansione del network di ricarica ad alta potenza sulle autostrade d’Europa, promuovendo un maggiore utilizzo della mobilità a zero emissioni.

In alcuni paesi selezionati, i clienti di IONIQ 5 possono usufruire di un abbonamento gratuito di un anno a IONITY, che fa parte di Charge myHyundai, il nuovo servizio di ricarica pubblica integrata di Hyundai nella regione paneuropea, che offre l'accesso a oltre 200.000 punti di ricarica in tutta Europa. Gli utenti possono usufruire di una soluzione semplificata di pagamento tramite un’unica tessera o app per una maggiore tranquillità. I clienti possono trovare facilmente le stazioni di ricarica disponibili utilizzando il sistema di navigazione dell’auto.

Charge myHyundai è inizialmente disponibile in quattro mercati europei: Italia, Francia, Norvegia e Svizzera. Il servizio verrà attivato per i clienti del Regno Unito nel primo trimestre del 2021, e Hyundai prevede entro la prima metà del 2021 di estendere il servizio anche in altri Paesi, come Germania, Spagna, Repubblica Ceca, Danimarca e Svezia.  

Prossimamente

IONIQ: è solo l’inizio

Il nuovo brand IONIQ di Hyundai rappresenta il forte impegno dell’azienda nei confronti della sostenibilità e dell’innovazione. Fedele alla mission del brand IONIQ, “Un progresso elettrificato per una vita connessa”, Hyundai offrirà per i suoi veicoli elettrici esperienze focalizzate su soluzioni personalizzate ed eco-sostenibili, che possano adattarsi a ogni stile di vita, rendendo concreta la vision “Progress for Humanity” dell’azienda. Il debutto di IONIQ 5 rappresenta il primo passo di Hyundai nel viaggio dei veicoli elettrici su piattaforma dedicata, facendo un altro passo avanti verso il raggiungimento dei suoi obiettivi per una mobilità pulita.

Dopo il lancio di IONIQ 5, Hyundai amplierà la propria gamma di veicoli elettrici a batteria con IONIQ 6, una berlina elettrica, e IONIQ 7, il SUV elettrico di grandi dimensioni.

C.S.

Leggi tutte le notizie di MOTORI ›
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium