Elezioni comune di Torino

 / Cronaca

Cronaca | 10 settembre 2021, 18:33

Medico No Vax nella bufera: firmava esenzioni dal vaccino anti-Covid per i pazienti senza permesso. Arrivano i Nas e la diffida dell'Asl

Il dottore era già noto alle cronache per un video risalente a un anno fa, dove negava l'esistenza della pandemia. Oggi si difende: "Tutto regolare, sono un medico vaccinatore anche se non del siero anti-Covid"

Medico No Vax nella bufera: firmava esenzioni dal vaccino anti-Covid per i pazienti senza permesso. Arrivano i Nas e la diffida dell'Asl

 

E' stata la lunga fila di pazienti che ogni giorno si formava davanti allo studio di un noto medico No Vax di Borgaro a insospettire i carabinieri. Tanto che un blit dei Nas ha confermato i sospetti: i pazienti erano lì per farsi firmare un certificato di esenzione per il vaccino anti-Covid. Per questo il medico è ora nella bufera e ha ricevuto una diffida dall'Asl To4.

La posizione del medico di famiglia, il dottor Giuseppe Delicati, è al momento sotto osservazione da parte della stessa Asl e dei carabinieri. Lo scorso anno, Delicati era già stato protagonista di un episodio controverso: in un video su YouTube sollevava infatti dubbi sull'esistenza della pandemia Covid. Stando alla ricostruzione dei Nas, il medico avrebbe iniziato a rilasciare certificati per l'esenzione dal vaccino anti Covid senza però essere uno dei "medici vaccinatori" autorizzati a farlo. Per questo, ieri, l'Asl To4 gli ha inviato una diffida e stamattina gli stessi Nas hanno effettuato un'ispezione nel suo studio.

A rivolgersi al medico di Borgaro sarebbero stati soprattutto insegnanti e personale scolastico, che grazie al certificato avrebbero potuto evitare la vaccinazione. All'azienda sanitaria sono infatti pervenute parecchie segnalazioni da parte di dirigenti scolastici. Delicati, che si è rivolto a un legale per difendersi, sostiene invece di essere un "medico vaccinatore" perché inocula vaccini, anche se non quelli anti-Covid. Se arriverà la conferma che il medico non era autorizzato, i documenti fin qui rilasciati sarebbero nulli.

 

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium