E poe...sia! | martedì 22 giugno, 03:12

Good Karma, scultura in argilla di Francesco Marinaro (TO)

Vacanza, vacanza delle mie brame

E poe...sia!, Cultura e spettacoli | 09:07

Vacanza indica un cambio di prospettiva, un calmo e più attento sguardo sul mondo, finora impedito dalle circostanze esterne e dal poco tempo

Ragazzo marocchino in mare, tenuto a galla da bottiglie di plastica - Ceuta (Spagna) 19/05/2021, Jon Nazca

Persone. E quell'ultima spiaggia che ci "deve" ricordare chi siamo

Cultura e spettacoli, E poe...sia! | 08:47

Non sarebbe bello se un giorno non servissero più foto sconvolgenti, scatti violenti, corpicini senza vita riversi sulla sabbia per ottenere reazioni di petto?

Iris, Vallenari Giuseppe in arte "El Matador Alegre" (https://www.elmatadoralegre.com/)

Finché c'è vita c'è progetto

E poe...sia! | 08:21

Continuare a fare progetti può servire a sfatare la morte, a scacciarla

"Poesia Van-dalizzata", Ludovico Van, acquerello su cartoncino

"Meglio fuori che dentro"

E poe...sia! | 09:36

Dal motto-mantra di Shrek al ddl Zan, per parlare di identità di genere. Ma non prima di aver dedicato qualche verso a tutte le mamme

"La Poesia è viva", biro su carta 2021, Chiara Nott (l'artista, gentilmente, omaggia Torino)

Noi siamo Anna: ecco perché la poesia ha ancora un senso

E poe...sia! | 09:01

Tanta e palpabile è la voglia di condividere emozioni. E lo si vede nelle mail dei lettori che chiedono e parlano di Poesia. "Anna è una di noi"

Acrylic on canvas, Hope Gangloff (2011)

Il "mistero" svelato: cosa c'è dietro l'occulto

E poe...sia! | 08:11

Il poliedrico Aleister Crowley, il mito di Babalon per poi concludere con i versi di Claudio Spinosa

"Rimescolare le carte" - scatto di Adrian Asavetei (Instagram: adry_style_ph)

Sordi di cuore: alla scoperta della lingua dei segni

Cultura e spettacoli, E poe...sia! | 08:17

Alla scoperta della Lingua dei Segni. E di una poesia fatta di espressività ed emozione

"Dulce Dino en amarillo", collage dell'artista colombiana Valentina Rojas. https://www.instagram.com/valentinalabruja/

"Libere" di vendersi

E poe...sia! | 08:21

Oggi parliamo di donne, di diritti, di conoscenza e di inaccettabili violenze. Per poi ascoltare Gianluca Lalli, attraverso le sue parole e i suoi versi. Infine, il contributo di un lettore

Riyani Lukita, "Perjalanan Dengan Anakku"

Disincanto, disincanto delle mie brame, dimmi: chi è il più sveglio del reame?

Cultura e spettacoli, E poe...sia! | 09:27

Un inno a liberarsi dall'illusione, dall'incantamento, dall'incantesimo. Ben consapevoli che "volere" è solo l'inizio. I versi di oggi sono dello scrittore e cantante jazz, direttore del Premio InediTO, Valerio Vigliaturo

Mark Sugar, "Ossessione", 50 x 27 x 13 cm, Sand, polylactic acid, resin and acrylic, 2020

Nel bene e nel male

Cultura e spettacoli, E poe...sia! | 07:56

Parliamo del Web, la più potente arma a doppio taglio del mondo. Per poi concludere con i versi di Walter Olivetti, che ci raccontano l'era digitale

"Memories from nothing"; Artist: Emanuele Tozzoli

Silence, please

Cultura e spettacoli, E poe...sia! | 08:24

Parliamo del silenzio, dopo alcuni aforismi. E poi lasciamoci accompagnare dai versi di Benedetto Ghielmi, il nostro poeta ospite di oggi

Disegno di Mariella Antonia Balla

Matti da legare

E poe...sia!, Cultura e spettacoli | 08:10

Quel po' di follia al servizio di tutte le arti. E i versi di una poetessa che è stata molto vicina agli uomini e alle donne delle comunità psichiatriche

"Il tempo non dimentica", acrilico su tela di Angelo Franco; www.angelofranco.it

Sulle praterie dei ricordi

Cultura e spettacoli, E poe...sia! | 09:18

Alla scoperta della memoria, quella personale e quella collettiva, quella cosciente e quella dell'ignoto. Anche grazie ai versi di Michela Zanarella

Margherita Fiore, Illustratrice di Torino, pagina Instagram ILLU_STRAZIONI

Poesia musicale o musica poetica?

Cultura e spettacoli, E poe...sia! | 08:27

Oggi ci chiediamo se queste due arti in fondo non si intreccino a tal punto da diventare indistinguibili. E la risposta potrebbe essere nei versi di Francesco Nugnes

Critica alla Ragion Poetica

Critica alla Ragion Poetica

E poe...sia! | 07:00

Riflessioni costruttive per l'anno nuovo

Wanda Banterle, dipinto su tela riciclata, 2019

Zona Rosa. Ovvero l'erotismo femminile nella Poesia

E poe...sia! | 07:40

Niente temi natalizi, oggi si parla di sensualità e di donne. Ma i versi proposti sono il punto di vista di un uomo

Omar Saggiorato, Rinascita

Oggi parliamo di Libertà, tra solitudine, accettazione e paura del silenzio

Cultura e spettacoli, E poe...sia! | 07:40

Una sola parola può racchiudere diversi significati. Ma a volte il dizionario non basta. Dai filosofi ai poeti, ognuno dà il suo significato di "libertà"

Se lo fossimo, una volta tanto?

Se lo fossimo, una volta tanto?

E poe...sia! | 06:37

Appello all'unità e alla solidarietà, in occasione della giornata contro la violenza sulle donne

5+7+5= HAIKU, un genere poetico ancora poco conosciuto

5+7+5= HAIKU, un genere poetico ancora poco conosciuto

Cultura e spettacoli, E poe...sia! | 07:40

A raccontarcelo è la poetessa Floriana Porta: "L’introspezione rimuove il superfluo e coglie l’essenziale; è questa la grande lezione dell’Haiku"

Correndo sulla spiaggia, Valencia - Joaquín Sorolla 1908 - Olio su tela - Museo de Bellas Artes de Asturias

Poesia bambina

Cultura e spettacoli, E poe...sia! | 06:15

Facciamo un tuffo nell'infanzia, il periodo più poetico della vita. La veste temporale che meglio calza il linguaggio lirico, spontaneo e vero

Johanna Finocchiaro

Buongiorno, Good morning, Bonjour, Buenos Días, Namasté!
Sono Johanna. Classe 1990, nata a Torino, impiegata, appassionata di lingue straniere e poetessa. Già, poetessa.
Scrivo sin dalla tenera età (mi sono innamorata della poesia dal primo incontro, alle elementari) e leggo, leggo tanto, sempre e ovunque. La mia massima fonte d'ispirazione è l'arte: mi conquista la sua immediatezza, la forza comunicativa, la varietà di forme e concetti espressi, la chiarezza.
Viaggiando, ho compreso quanto il mondo sia dinamico. Mi ci sono adattata, pian piano, stravolgendo piani e idee. Oggi lavoro per un importante istituto bancario ma continuo a essere curiosa. E gioiosa. Faccio parte della corrente letteraria dei Poeti Emozionali e ho, all'attivo, la pubblicazione di tre libri: una silloge corale, un e-book e l'ultimo arrivato, “Clic” (L’Erudita Editore).

E POE...SIA!
Questa rubrica nasce sotto una buona stella o così mi piace pensare; si propone, con determinazione, di avvicinare il lettore a un genere letterario incompreso ma testardo: la poesia.
Perché no!? Perché non recuperarla dal cassetto, vestirla con abiti nuovi, freschi, darle una possibilità? La possibilità di emozionarci, semplicemente questo: riflettere, sentire qualcosa, qualsiasi cosa, con e grazie a Lei.
Allontaniamoci dall'impostazione scolastica e dall'analisi del testo, lasciando spazio, invece, all'analisi del SENSO. Senso che sta per ragione e sensazione insieme. Impariamo a cercare la curiosità, prima delle domande. Accendiamo il pensiero. Che dite, ci lanciamo nel viaggio? Al paracadute provvedo io! 

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium