/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 17 luglio 2018, 16:02

Legge anti-slot in Piemonte, Boeti: "In arrivo emendamenti, la politica deve tutelare i posti di lavoro"

La sottolineatura di Astro, dopo la manifestazione di stamattina di fronte a Palazzo Lascaris

Legge anti-slot in Piemonte, Boeti: "In arrivo emendamenti, la politica deve tutelare i posti di lavoro"

«So che sono in arrivo degli emendamenti da inserire in un disegno di legge che dovremo approvare, il mio compito sarà di fare l’arbitro. Si vede che non siete qui a perder tempo ma a difendere i posti di lavoro e noi non abbiamo interesse a toglierli, la politica dovrebbe avere un unico grande obiettivo: migliorare la qualità della vita dei cittadini e questo passa attraverso il lavoro e la casa». E’ quanto ha detto Nino Boeti, presidente del Consiglio Regionale del Piemonte, che ha incontrato una delegazione dei lavoratori del settore slot, che oggi hanno manifestato per denunciare gli effetti negativi della normativa regionale.

Con i rappresentanti del settore, riporta Agipronews, «abbiamo fissato un incontro martedì prossimo alle 13, oggi non è stato possibile per impegni precedenti, potrete venire e sarete i benvenuti, incontreremo i vostri rappresentanti e una delegazione dei lavoratori - dice ancora Boeti - Voi state giustamente manifestando per difendere i vostri posti di lavoro e il diritto alle vostre idee».

Boeti ha ricordato come nei precedenti incontri «i vostri rappresentanti sono stati chiarissimi su quello che sta succedendo. Ma c’è un disegno di legge approvato all’unanimità e c’è difficoltà a invertire in qualche modo la rotta».

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium