/ Fashion

Che tempo fa

Cerca nel web

Fashion | 16 dicembre 2018, 12:42

Natale in arrivo e sotto il vestito? Come scegliere la calze giusta per ogni occasione!

"Se non ci fossero le calze, le gambe delle donne sarebbero soltanto mezzi di locomozione." (Jean Cocteau)

Natale in arrivo e sotto il vestito? Come scegliere la calze giusta per ogni occasione!

Il periodo delle feste si avvicina, fra cene aziendali, aperitivi pre-augurali, pranzo e cenone di Natale, le occasioni per sfoggiare un outfit di tutto rispetto non mancheranno... ma sicura di aver pensato a tutto ? A volte basta un piccolo errore a rovinare un look quasi perfetto, un peccato no?!

Ecco allora come scegliere la calze giusta per ogni occasione:

1) COLORATA O STAMPATA: la scelta di questo tipo di calza è da scartare se non sei fashioniste doc. Difficile da abbinare, ha il difetto di aumentare visivamente il volume delle gambe, specie se stampate; bellissime ad es. quelle della collezione di Versace della scorsa stagione ma decisamente impegnative. Un altro aspetto da tenere presente è l'effetto finale, magari hai coordinato perfettamente abito e collant, ma non dimenticarti di fare la prova del nove con scarpe/stivali e cappotto, per non incorrere in spiacevoli sorprese!

2) LAVORATE: Sceglile lavorate (a pois, di pizzo, con disegni vari) solo se le gambe sono il tuo punto di forza e vuoi metterle in risalto. Il tuo look risulta un po' piatto? L'utilizzo di un collant particolare è un modo semplice ed economico per rinnovare un abito anonimo; da scartare invece se nel tuo outfit hai già previsto accessori, pellicciotti colorati, vestiti, stampati o con inserti, paillettes e altri particolari, per non rischiare di sovraccaricare troppo l'insieme.

3) A RETE: Grossa o piccola, la calza a rete nell'immaginario collettivo fa subito sexy, ad eccezione della micro rete blu o panna (quest'ultima più primaverile), per questo motivo è una scelta che scarterei per eventi a tema natalizio, che siano con la famiglia o i colleghi, molto meglio utilizzarle per serate più trasgressive da trascorrere in compagnia degli amici.

4) COLORE NUDO: amata o odiata questa sì che è l'anti sexy per eccellenza. Se sei una vera fashionista stanne alla larga! In caso contrario fai attenzione al colore, dev'essere il più possibile simile alla tua carnagione. No all'effetto gambe abbronzate se poi in viso sei pallidina. Da scegliere rigorosamente velatissime e opache, opponiti con decisione alla commessa che cerca di rifilarti la versione lucida...fa subito show-girl, ma nel senso meno nobile del termine.

5) GRADO DI COPRENZA: 8,10, 20 o 40 denari? Come scegliere la coprenza dei collant? Per le situazioni più formali ti consiglierei di regolarti in base all'orlo della gonna: più questo si accorcia, più la calza diventa coprente. Le velatissime, 8 e 10 denari, lasciando le gambe molto nude sono eleganti e sensuali, sono però da preferire per i tuoi outfit da sera, o per gli abiti lunghi. Quelle semi-coprenti, 20 e 40 denari, sono un buon compromesso per essere eleganti senza risultare eccessivamente sensuali, quindi adatte sia a pranzi aziendali, sia a pranzi in famiglia. Dai 50 in su la coprenza è tale da sembrare quasi un leggins: anche se la coprenza qui è massima, non puoi usarli al posto dei pantaloni, il sedere va sempre coperto, sì, anche se hai il lato B di Jennifer Lopez!

"Se non ci fossero le calze, le gambe delle donne sarebbero soltanto mezzi di locomozione."
(Jean Cocteau)

Per qualsiasi informazione, consiglio o approfondimento, contattami sulla mia pagina Facebook https//www.facebook.com/shoppingforharmony/ visita il mio blog: http://alessandracanelli.it oppure scrivimi in redazione alla mail fashion@targatocn.it ! Sarò felice di risponderti!

Hai ancora dubbi su come costruire l'abbinamento perfetto? Il tuo armadio esplode ma non hai niente da metterti?

Approfitta del Natale in arrivo e fatti regalare una consulenza d'immagine o una riorganizzazione armadio.

Per info whatsapp al 339-3376345

Alessandra Canelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium