/ 

In Breve

| 20 gennaio 2020, 13:02

Sci nordico, Merlo: "Dopo la Coppa Europa adesso si lavora per la Coppa del Mondo a Pragelato"

Ci scrive il sindaco della cittadina del pinerolese

Sci nordico, Merlo: "Dopo la Coppa Europa adesso si lavora per la Coppa del Mondo a Pragelato"

Dopo la gara di Coppa Europa Pragelato, finalmente, è rientrato nel circuito internazionale dello sci di fondo, la disciplina sportiva peculiare e caratteristica della località dell'alta Val Chisone. E questo dopo ben 13 anni di assenza di qualsiasi grande evento legato al mondo dello sci a Pragelato. Due giornate importanti che adesso, però, devono trovare una prosecuzione con i futuri nuovi appuntamenti agonistici e sportivi. Di particolare importanza l'apprezzamento dei tecnici di settore e delle rispettive Federazioni della pista di Pragelato, una pista olimpica che mantiene - grazie al lavoro dei volontari e della Pragelato Races - intatta la sua peculiarità, la sua bellezza e la sua perfezione. Una pista che potra' tranquillamente ospitare una Coppa del Mondo, che resta il vero obiettivo della Amministrazione Comunale su questo versante.

Il ritorno di Pragelato sulla scena dello sci nordico europeo ed internazionale deve essere accompagnato, comunque sia, da una concertazione/collaborazione con tutti i comuni della Via Lattea, che resta il più grande e qualificato comprensorio nazionale per gli sport invernali. A cominciare dalla recente importante due giorni di Sestriere per la gara di Coppa del Mondo di sabato e domenica scorsa.

Giorgio Merlo, Sindaco di Pragelato

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium