/ Eventi

Eventi | 03 marzo 2020, 09:38

Cosimo Veneziano presenta a CAMERA la sua ricerca tra arte, neuroscienze e agricoltura

Giovedì 5 marzo, ore 18.30, un dialogo col direttore Walter Guadagnini in occasione della mostra BIOMEGA Multiverso

Cosimo Veneziano presenta a CAMERA la sua ricerca tra arte, neuroscienze e agricoltura

Un dialogo tra l'artista Cosimo Veneziano e il direttore di CAMERA Walter Guadagnini in occasione della mostra BIOMEGA Multiverso, con la presentazione del volume dedicato (Nero Editions). Appuntamento giovedì 5 marzo alle ore 18.30.

BIOMEGA è parte di un progetto iniziato nel 2018 con il sostegno della Compagnia di San Paolo, nell’ambito del Bando ORA! Produzioni di Cultura Contemporanea. L’artista, in collaborazione con il Brain Lab. Dipartimento di Neuroscienze dell’Università IULM di Milano, ha realizzato, nell’ultimo anno, un lavoro transdisciplinare sull’uso delle biotecnologie in ambito agroalimentare, per riflettere sulle procedure di acquisto dei consumatori, oggetto di studio del neuromarketing.

L'installazione, in mostra a CAMERA fino al 20 marzo 2020, è composta da serigrafie e ricami su tessuto, in dialogo con una coppia inedita di vasi in ceramica. Le sculture sono state realizzate con la tecnica dell’ingobbio a partire dall’osservazione di una fotografia di un oggetto agricolo, di cui ormai si è perso l’uso, archiviata presso la Fondazione Museo Ettore Guatelli di OzzanoTaro Collecchio (PR).

L’intero lavoro riflette sulla percezione visiva, inducendo il visitatore a interrogarsi su quanto questa possa influire sulle sue scelte quotidiane di fruitore e consumatore, e della sua attuale applicazione nel campo delle neuroscienze.

A partire da una riflessione su temi e pratiche di attualità come collective farming, orti urbani e riorganizzazione comunitaria della produzione agricola, il progetto si muove proprio all’interno della ricca relazione tra arte e natura, binomio che negli ultimi anni si è espresso anche come strumento critico in grado di individuare e porre in dubbio la genealogia dei rapporti esistenti tra le coltivazioni e i modi della globalizzazione.
Il volume Biomega Multiverso vuole quindi essere uno strumento critico per il presente e il futuro, portando un’attenzione sempre nuova alla nutrizione e all’agricoltura, all’uso delle risorse naturali e al loro controllo da parte del mercato.

Manuela Marascio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium