/ Sport

Sport | 14 marzo 2021, 18:48

La Reale Mutua Basket Torino non si ferma più: superata anche Udine

Nona vittoria nelle ultime dieci partite per i gialloblù

La Reale Mutua Basket Torino non si ferma più: superata anche Udine

Continua il momento d’oro della Reale Mutua Basket Torino, che al Pala Gianni Asti si impone per 83-74 sulla APU Udine. Contro un avversario di assoluto livello, i gialloblù controllano il match dall’inizio alla fine grazie ad una straordinaria prova difensiva e ad un attacco preciso e letale. Diop è ancora una volta il miglior marcatore gialloblù con 17 punti, in doppia cifra anche Cappelletti (15), Clark (11), Penna (11) e Pinkins (10). 

CRONACA 

Il primo canestro è degli ospiti, che rompono gli indugi con la tripla di Antonutti. La Reale Mutua passa subito al contrattacco e mette la testa avanti con Cappelletti e Diop (6-3). Il ritmo è alto e le squadre sia affrontano a viso aperto con botta e risposta: da una parte Johnson e Antonutti, dall’altra Diop ed il risultato dopo 4’ è di 8-7. A metà della prima decina Torino prova il primo strappo con la bomba di Toscano, coach Boniciolli ferma la palla con un time out, ma al rientro in gioco è ancora Torino a far girare la palla con Clark e Pinkins che segnano il +8 gialloblù (17-9). Negli ultimi secondi del primo quarto i gialloblù portano il vantaggio in doppia cifra (22-11) prima che il parziale di 4-0 firmato Antonutti chiuda la prima frazione sul 22-15. Il secondo quarto si apre con la bomba di Penna ed il nuovo +10 per Torino (25-15). La Apu prova subito a colmare il gap con Giuri e Antonutti, ma Torino è attenta e ogni attacco dei bianconeri è pareggiato e a 5’ dall’intervallo lungo le distanze sono invariate (31-21). La reazione di Udine, alla fine, arriva con il tiro pesante di Giuri, Schina e Italiano, che a 120’’ dalla sirena dimezzano lo svantaggio (35-30). Nel finale di tempo Torino cambia passo e risponde per le rime: i centri dall’arco di Pinkins e Diop spediscono Udine sul -9, con le due squadre che tornano negli spogliatoi sul risultato di 45-36.

Nella ripresa Torino torna in campo con il piede giusto e con la coppia Diop-Cappelletti segna il nuovo massimo vantaggio: +15 (50-35). Udine si aggrappa ad Antonutti e Giuri per impedire la fuga dei gialloblù, ma la squadra di coach Boniciolli non riesce a trovare lo spunto decisivo per impedire la rotta ed il terzo quarto si chiude sul 70-55. Nell’ultima quarto Udine prova il tutto per tutto, ma è ancora Torino ad avere la meglio: i gialloblù segnano il +19 nei primi minuti della frazione, poi si limitano a difendere il risultato già ampiamente acquisito. Finale 83-74.

Reale Mutua Basket Torino-Apu Old Wild West Udine 83-74 (22-15, 23-23; 25-19, 13-19)
Torino: Clark 11, Alibegovic 4, Pagani, Penna 10, Cappelletti 15, Campani 2, Pinkins 10, Toscano 6, Origlia NE, Mortarino NE, Diop 17, Bushati 7. All. Cavina
Udine: Giuri 22, Johnson 10, Mussini 3, Deangeli, Spangaro NE, Schina 5, Antonutti 17, Agbara NE, Foulland 8, Nobile, Pellegrino 3, Italiano 6. All. Boniciolli

SM


Vuoi rimanere informato sul BASKET TORINO e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 966 6498
- inviare un messaggio con il testo BASKET TORINO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
TorinOggi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP BASKET TORINO sempre al numero 0039 347 966 6498.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium