/ Attualità

Attualità | 16 marzo 2021, 20:53

La danza sportiva italiana piange la scomparsa del Maestro Guido Maero

Originario di Pino Torinese ma canellese "d'adozione', cofondatore della Universal Dance, per molti anni ha rivestito un ruolo di primo piano nell'ambito di questa specialità

Guido Maero (immagine tratta da Facebook)

La danza sportiva italiana piange la scomparsa del Maestro Guido Maero

Anche Marco Gabusi, assessore regionale ai Trasporti e alla Protezione Civile ma ancor prima presidente della Provincia di Asti e sindaco di Canelli per due mandati consecutivi, ha voluto ricordare, per tramite di un post pubblicato sui suoi canali social, l’importante figura del maestro di danza Guido Maero, recentemente scomparso all'età di 80 anni.

“Un grande Maestro. Un grande Uomo. Un grande Artista. Un grande Canellese. Una vita dedicata alla danza. RIP”, scrive Gabusi nel post integrato da un’immagine del Maestro Maero. Fondatore con la moglie Anna della scuola di danza Universal Dance presso cui si sono formate coppie di ballerini poi esibitesi in numerosi eventi a livello nazionale e internazionale.

Anche Enzo Resciniti, presidente federale della Federazione Italiana Danza Sportiva, gli ha reso omaggio con un post pubblicato sulla pagina Facebook della Federazione nel quale scrive: “CARO GUIDO RIPOSA IN PACE. Sembra ieri. Il campionato ad Ostia del 2005. Le mie prime esperienze con Ferruccio Galvagno presidente. Mi presentò due amici piemontesi che organizzavano una gara ad Alassio. Vennero ad Ostia col Campionato Italiano. Il presidente voleva loro bene come se fossero stati della sua famiglia. Ed io ho costruito una bella amicizia con due persone che hanno dato tanto alla danza sportiva. Scrivo a nome mio e della Federazione. Riposa in pace Guido Maero. Cara Anna partecipo insieme a tutta la Fids, al tuo dolore. Ti giungano le mie affettuose condoglianze. Un abbraccio dell'Italia che danza”.

A riprova della rilevanza della figura di Guido Maero nell’ambito della danza, cui ha dedicato la propria vita, giova ricordare alcuni dei traguardi da lui raggiunti. Diplomato alla “Imperial Society of Teachers Of Dancing” di Londra, oltre che co-fondatore della Universal Dance è stato giudice IDSF e giudice internazionale di grande fama, nonché premiato dal Consiglio Federale della Federazione Italiana Danza Sportiva come giudice benemerito per il contributo fornito allo sviluppo della Danza Sportiva in Italia, impersonando un ruolo storico di riferimento per tutti i Tecnici Italiani.

Il funerale di Guido Maero si svolgerà domani a Cassinasco, presso la chiesa di Sant'Ilario. Al termine della funzione, la salva verrà tumulata a Pino Torinese, il suo paese d'origine.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium