/ Sport

Sport | 02 aprile 2021, 09:00

Inizia con Scafati la Coppa Italia della Reale Mutua. Cavina: "Essere qui è una grande soddisfazione"

Questa sera alle h.21.00 i gialloblù affrontano Scafati nei quarti di Coppa Italia

Franko Bushati, ex dell'incontro insieme a coach Cavina - Foto di Giulia Serafini

Franko Bushati, ex dell'incontro insieme a coach Cavina - Foto di Giulia Serafini

Con quattro partite mancanti all’appello per chiudere la stagione regolare, la Basket Torino si prende una pausa dal campionato: è tempo di Final Eight.

Secondo tentativo per la Reale Mutua di aggiudicarsi l’ambito Trofeo Nazionale, dopo che lo scorso anno - causa covid - la manifestazione era stata annullata. A partire da oggi, fino al 4 aprile, le prime quattro squadre classificate al termine del girone di andata delle due “conference” (Napoli, Orzinuovi, Forlì, Udine, Tortona, Ferrara, Scafati e Torino) si affronteranno al PalaSport di Cervia per contendersi l’importante trofeo di metà stagione. 

“Per noi è una grande soddisfazione esserci qualificati per questo evento: il nostro è un gruppo che fin da subito ha dimostrato il proprio valore, ma che è cresciuto col tempo. - commenta Coach Cavina - Essere qui è un segno evidente dell’ottimo lavoro fatto dai ragazzi, dallo staff e dalla società, la Final Eight è un premio per quanto fatto in questi 20 mesi.Scafati è una squadra ambiziosa ed esperta, una delle squadra che punta alla promozione. Noi saremo pronti a dar battaglia fin da subito: vogliamo provare a dare un’altra soddisfazione ai nostri tifosi". 

Sarà appunto Scafati l’avversaria di Torino nei quarti. Quarto match tra le due compagine gialloblù: i tre precedenti (la semifinale di Supercoppa 2019 e le due sfide della stagione 19/20) hanno visto sempre prevalere la squadra del grande ex Cavina (insieme a Bushati a Scafati nella stagione 12/13).  

“Scafati sta dimostrando di essere una squadra solida, organizzata e ben allenata. Oltre ai due ottimi americani, Thomas e Jackson, che tanto bene stanno facendo, il gruppo di italiani è di primissima fascia e composto dal talento di Palumbo e l’esperienza di Marino nel ruolo di playmaker, da esterni di grande energia, Rossato, Sergio e il micidiale tiratore Musso, per finire ai due lunghi di grande sostanza, Benvenuti e Cucci. - gli fa eco l'assistant coach Iacozza - Guidati in panchina da Alex Finelli, coach con grandi conoscenze e competenze. Insomma un team che, dopo aver vinto la Supercoppa ad inizio stagione, ha confermato in classifica nel loro girone tutto il buon lavoro finora svolto. Noi sappiamo delle difficoltà dell’incontro e che solo con una prestazione di alto livello da parte di tutti potremo competere contro di loro e continuare il percorso in una Coppa Italia che si presenta come una delle migliori edizioni degli ultimi anni per la qualità delle squadre presenti”. 

Perso Randy Culpepper ad inizio stagione per infortunio, la squadra di coach Finelli ha trovato in Charles Thomas un autentico faro: l’ala/centro di Jackson, Missisipi ha trascinato i campani per tutto il campionato mettendo a segno quasi 20 punti e 8 rimbalzi di media a partita. Da non sottovalutare nemmeno l’altro straniero, Darryl Jackson: inizialmente chiamato a sostituire proprio Culpepper, il nativo di La Valletta  si è guadagnato un posto in squadra a suon di triple, tirando con il 43% dall’arco nella prima parte di stagione. 

Palla a due alle ore 21, diretta su LNP Pass.

SM


Vuoi rimanere informato sul BASKET TORINO e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 966 6498
- inviare un messaggio con il testo BASKET TORINO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
TorinOggi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP BASKET TORINO sempre al numero 0039 347 966 6498.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium