/ Sport

Sport | 10 luglio 2021, 08:30

Finisce l'era Sardara: David Avino è il nuovo proprietario della Reale Mutua Basket Torino

Nuovo settore giovanile e coinvolgimento del territorio: presentato il progetto di David Avino, nuovo presidente della Reale Mutua Basket Torino

David Avino, Chiara Appendino e Luca Filippone - Uff. Stampa Reale Mutua Basket Torino

David Avino, Chiara Appendino e Luca Filippone - Uff. Stampa Reale Mutua Basket Torino

Il saluto del patron uscente Sardara, la benedizione della Sindaca Chiara Appendino e il solito supporto di Reale Mutua: inizia così la “seconda parte” della vita della Reale Mutua Basket Torino, inaugurata all’Auditoriom del Bertola Building da David Avino, nuovo proprietario della società gialloblù. Dopo aver accompagnato per due stagioni il rilancio del basket a Torino ("come una safety car"), Stefano Sardara, proprietario della Dinamo Banco di Sardegna, si fa da parte per far spazio ad un progetto tutto torinese.

La pallacanestro è una passione che arriva da lontano per il nuovo Presidente di Torino: dai primi passi su un parquet come giocatore da ragazzino al supporto dei gialloblù dalla curva del Pala Gianni Asti. Il progetto di Avino - imprenditore dell’aerospaziale - è semplice e si può riassumere in una sola frase: “Ripartiamo dai giovani”. I gialloblù, infatti, hanno annunciato l’intenzione di costituire un proprio settore giovanile, a partire dalle categorie U15, U17 e U19. 

Per quanto riguarda la prima squadra, invece, ne Avino, ne il confermato amministratore delegato Renato Nicolai si sono voluti sbilanciare, ma hanno comunicato che dalla settimana prossima inizieranno gli annunci: sembra ormai in dirittura di arrivo la nomina di Edoardo Casalone a nuova head coach della compagine gialloblù: piemontese doc classe ’89, può già vantare una bacheca importante che conta una Coppa Italia di A2 - vinta da assistente a Tortona - una FIBA Europe Cup ed una Supercoppa di A1, entrambe conquistate da assistente di Pozzecco a Sassari.

 

Redazione


Vuoi rimanere informato sul BASKET TORINO e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 966 6498
- inviare un messaggio con il testo BASKET TORINO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
TorinOggi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP BASKET TORINO sempre al numero 0039 347 966 6498.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium