/ Eventi

Eventi | 17 settembre 2021, 17:57

Clownerie alla francese domenica a Perosa Argentina

‘Goodbye… Me ne vado!’ è l’ultimo appuntamento di ‘Paesaggi di s-confine’

Clownerie alla francese domenica a Perosa Argentina

Dopo Parigi, Edimburgo (al Fringe Festival edizione 2018 ha ottenuto 5 stelle dalla critica teatrale del British Theatre Guide e The Mumble) Brighton, Ginevra, Messico, arriva a Perosa Argentina lo spettacolo di clownerie ‘Goodbye… Me ne vado!’ e promette di strappare fragorose risate.

Lo spettacolo, a cura di Teatro e Società, sarà l’ultimo appuntamento della rassegna ‘Paesaggi di s-confine” edizione 2021, realizzata grazie al sostegno di Piemonte dal Vivo nell’ambito del bando “corto circuito”. Comincerà alle 16 di domenica 19, nella cornice del Parco Gay di Perosa Argentina, fra gli eventi che animeranno la giornata della Fiera del Plaisentif e della Rievocazione Storica Poggio Oddone.

“In questo quarto e ultimo appuntamento della nostra rassegna, realizzato in collaborazione con l’associazione Poggio Oddone, andremo a proporre al pubblico un altro modo ancora di fare teatro. Sarà uno spettacolo più leggiadro, per ridere insieme, che abbiamo pensato idoneo per la gente che verrà a visitare la Fiera del Plaisentif, in una spensierata giornata di festa – spiega Elisabetta Baro di Teatro e Società –. Sarà uno spettacolo di clownerie, ma non nel senso classico che siamo abituati a conoscere noi, avrà un sapore francese: lo spettacolo gode infatti della supervisione di Philippe Gaulier, che a Parigi ha un’importante e particolare scuola di clownerie”.

Il progetto teatrale di “Goodbye… Me ne vado!” nasce dalla collaborazione fra la compagnia teatrale Profili Artistici, principalmente attiva nelle Marche, e l’artista torinese Claudio Del Toro che opera in ambito italiano e internazionale, dopo essersi diplomato alla scuola di Parigi di Philippe Gaulier, e la messicana Papageno Producciones. Sul palco, Claudio De Toro e Armando Gonzales Medina, sotto la supervisione di Philippe Gaulier e Michiko Miyazaki.

“Paesaggi di s-confine narra di paesaggi e di luoghi, e a volte dai luoghi si va via. I due protagonisti del nostro spettacolo, invece, continueranno a dirsi addio, senza riuscire mai ad andarsene – accenna Baro, incuriosendo il pubblico –. Ci sarà da ridere, questo è certo”.

La partecipazione allo spettacolo è gratuita, ma sarà obbligatorio il Green Pass e, sempre in ottemperanza alle norme anti-Covid, è necessaria la prenotazione al link https://www.teatrosocieta.it/prossimamente/prenotazione-eventi.html

È altrimenti possibile prenotarsi – fino ad esaurimento posti, ridotti per garantire il distanziamento – presso i punti vendita di Perosa Argentina, Fotografica Gariglio in via Patrioti, 2 oppure Cartoleria Andrea e Cristina, in via Roma, 27.

Tatiana Micaela Truffa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium