/ Sport

Sport | 20 dicembre 2021, 15:54

Volley A2/F: Super-Zago conferma Pinerolo in vetta alla classifica

Il capitano mette a referto 35 punti contro Catania

(Foto di repertorio)

(Foto di repertorio)

Si conferma capolista l’Eurospin Ford Sara Pinerolo dopo una gara tutt’altro che facile in terra siciliana contro la Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania. A riscaldare la situazione, ieri decisamente fredda dovuta al mancato funzionamento del riscaldamento all’interno del PalaCatania, ci ha pensato la vulcanica Valentina Zago che, con ben 35 punti messi a segno, ha condotto le proprie compagne verso la vittoria per 1-3.

Le fasi iniziali del primo set vedono le due squadre appaiate fino all’8-8, poi le pinerolesi imprimono una prima accelerata aprendo un break grazie ad un doppio ace in battuta di Zago ed il successivo primo tempo di Akrari (10-16). Le catanesi tentano il recupero portandosi, dopo uno scambio lunghissimo, a -4 dalle pinerolesi, che però non allentano la presa. L’errore da parte delle padrone di casa, che spediscono il proprio attacco out, assegna il primo set a Pinerolo (19-25).

Il secondo parziale viene aperto da ben 3 ace consecutivi di capitan Zago, le catanesi faticano a tenere il passo e, solo nella seconda metà del set, riescono ad avere una reazione che le porta alla parità (16-16). A questo punto, però, sono nuovamente le ragazze di Michele Marchiaro a dettare legge, con l’ottimo turno di Prandi al servizio e la diagonale ben piazzata di Zago che chiude il set (18-25).

Nel terzo parziale, sono nuovamente le pinerolesi a condurre i giochi, con un inizio perfetto che le proietta avanti di +7 punti (7-14) e costringe coach Chiappafreddo a richiedere il primo time out per riordinare le idee. A questo punto il set si riapre, con le padrone di casa che effettuano la rimonta e riescono a sorpassare le pinerolesi, le quali sembrano avere un calo di concentrazione (15-14). Zago e compagne tentano di riportare il vantaggio dalla loro per poter chiudere il match, raggiungendo la parità (22-22). Il finale si gioca punto a punto, ma l’ultima parola è di Catania che, grazie ad un muro inviolabile, riesce a contrastare i ripetuti attacchi di Carletti e riaprire così la gara (25-22).

È una battaglia senza esclusione di colpi quella che caratterizza il quarto set, con le due formazioni che proseguono fianco a fianco fino al 12-12. Questa volta però, è Pinerolo ha dimostrare una maggiore cattiveria e determinazione riuscendo ad agguantare il vantaggio con il primo tempo di Prandi (21-23). È l’attacco di capitan Zago a mettere la parola fine all’incontro (23-25). Con un bottino pieno Pinerolo raggiunge quota 29 punti, mantenendo la propria posizione in vetta alla classifica. Ora massima concentrazione per affrontare il derby con Lpm Bam Mondovì che si disputerà domenica 26 dicembre, alle 17, al palazzetto Polivalente di Villafranca. Resta ancora in dubbio, invece, la gara di quarti di Coppa Italia che dovrebbe disputarsi mercoledì 22 dicembre, a causa dei casi di positività covid riscontrati nella formazione della Futura Volley Giovani Busto Arsizio. Si attendono ulteriori aggiornamenti nei prossimi giorni.

Cinzia Consolati

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium