/ Attualità

Attualità | 01 dicembre 2022, 08:50

Il 5 dicembre mister Gasperini scende in campo nella sua Grugliasco e diventa 'Sindaco per un giorno'

L'iniziativa voluta dall'Amministrazione comunale. L'attuale tecnico dell'Atalanta ha già proposto di regalare un campo di calcio a 5 ai ragazzi della Città

gian piero gasperini

Lunedì 5 dicembre mister Gasperini ospite nella sua Grugliasco per parlare di fair play

Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta, ha deciso di “scendere in campo” nella sua Grugliasco, dove è nato, per diventare “Sindaco per un giorno”, un'iniziativa organizzata dall'Amministrazione comunale di Grugliasco, in collaborazione con l'Istituto comprensivo “66 Martiri”, la cooperativa Spaziomnibus e la nuova struttura di padel del Palavillage, lunedì 5 dicembre, proprio nella sua città, dove è vissuto con la sua famiglia e dove risiede ancora sua sorella Susanna che sarà presente all'iniziativa.

Il mister ha accettato la proposta fatta dal sindaco di Grugliasco Emanuele Gaito e dall'assessore allo sport Dario Lorenzoni di pendere le redini della città per un'intera mattinata che inizierà, alle 8.45, proprio con gli studenti della scuola primaria di secondo grado all'auditorium “66 martiri” di via Olevanio 81, nell'iniziativa “Scende in campo il fair play con il mister Gian Piero Gasperini”.

Gli studenti incontreranno il mister e potranno porre domande direttamente a Gasperini. Durante l'incontro l'allenatore dell'Atalanta annuncerà la realizzazione, a sue spese, di un campo da calcio a 5 da regalare al Comune e rendere usufruibile ai ragazzi grugliaschesi per la prossima estate. Un gesto che il sindaco Emanuele Gaito ha apprezzato molto: "Tra il Gasp e la nostra Città c'è sempre stata grande sintonia. Nelle sue interviste ricorda sempre Grugliasco e da dove viene. Questo per noi è un onore e un segno che non ha mai dimenticato le sue origini. E la scelta di regalarci un campo da calcio per i ragazzi è la dimostrazione dell'attaccamento alla nostra Città. Un ringraziamento anche a Marcello Mazzù, ex sindaco di Grugliasco, che ha proposto con sucsesso l'idea di ospitare il nostro concittadino Gasperini".    

La mattinata inizierà alle 8,45, all'auditorium “66 martiri” con l'apertura dell'incontro da parte di Stefano Colombi, moderatore della cooperativa Spaziomnibus, il saluto del Dirigente scolastico Alberto Francesco Cervia, il saluto del sindaco della città di Grugliasco Emanuele Gaito che consegnaerà, insieme all'assessore allo sport Dario Lorenzoni, la fascia tricolore per l'iniziativa “Sindaco per un giorno”.

Durante l'incontro interverranno il Direttore tecnico PGS e Membro della giunta nazionale Coni Giovanni Gallo, il Presidente nazionale di Confcooperative Turismo, Cultura e Sport Irene Bongiovanni e l'allenatore dell'Atalanta Bergamasca Calcio Gian Piero Gasperini.

E poi spazio alle domande degli studenti.
L'ingresso all'auditorium è riservato agli studenti dell'istituto comprensivo “66 Martiri”, ai giornalisti e agli operatori tv. Per le riprese tv e le eventuali fotografie agli studenti  (minorenni) si può contattare la segreteria dell'istituto entro l'1 dicembre al numero: 011 786077 o via mail a: dsga@ic66martirigrugliasco.edu.it.  

Mister Gasperini si trasferirà, alle 11, al Palavillage di viale Battisti 10, e visiterà il nuovo complesso sportivo dedicato al padel, accompagnati dai proprietari Riccardo Zecchini e Marco Malara.

Gian Piero Gasperini: nato a Grugliasco, è un allenatore di calcio ed ex centrocampista, in particolare, di Palermo e Pescara.
Ha allenato il Genoa, Inter e Palermo. Dal 29 settembre 2013 torna sulla panchina del grifone, sostituendo l'esonerato Fabio Liverani. Nel giugno 2016 diventa il nuovo tecnico dell'Atalanta, che al termine del campionato 2018/19 arriva terza e si qualifica per la Champions League. Nel mese di dicembre 2019 conquista la partecipazione agli ottavi del prestigioso torneo continentale, traguardo raggiunto anche nella stagione 2020/21, ma fallito in quella successiva.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium