/ Volley

Volley | 05 marzo 2023, 18:46

Volley A1/F: le ‘farfalle’ di Busto Arsizio volano a Villafranca Piemonte

Le ‘pinelle’ durano solo un set e mezzo e vengono sconfitte 1-3

(Foto di Christian Bosio)

(Foto di Christian Bosio)

La Wash4green Pinerolo spreca un’occasione importante in casa. Al Pala Bus Company di Villafranca Piemonte giocano un set e mezzo magistrale per poi spegnersi e lasciare strada facile all’E-Work Busto Arsizio che si porta a casa 3 punti con una vittoria 1-3.

Nel primo set funziona tutto per Pinerolo, dalla ricezione al muro. Proprio al centro le ‘pinelle’ fanno la voce grossa con Busto Arsizio. Tre muri di fila (due di Akrari e uno di Prandi) e un tocco di seconda della pallegiattrice alimentano il primo strappo (12-6). Busto prova a tenere botta, ma non riesce a rientrare in partita. Grajber mette in difficoltà la ricezione avversaria sul suo servizio e le padrone di casa volano sul 24-14. Due set point annullati, prima del sigillo di Valentina Zago (25-16).

Il secondo parziale sembra ricalcare il copione del primo. Le ‘pinelle’ volano 12-5, poi, incredibilmente, la luce si spegne e con Stigrot al servizio Busto arriva al sorpasso 12-14. Zago e Carletti riportano Pinerolo avanti 15-14, ma la gara prosegue con un punto a punto sino al servizio di Omoruyi che spacca la partita e porta le bustocche sul 22-18. Sempre un suo attacco sigla il 20-24 e un muro su Carletti, che vale il 20-25, porta il match sull’1-1.

Nel terzo set è Busto a guidare le danze, portandosi in vantaggio 6-11. Pinerolo però riesce a rosicchiare punti e arrivare al 19-19 con attacco di Zago. L’equilibrio però dura poco: le ospiti si riportano avanti 20-22 e una ricezione sbagliata di Ungureanu e una fucilata di Omoruyi inchiodano il punteggio sul 21-25.

Nel quarto parziale, Busto non soffre mai. Si porta avanti 4-7, poi 11-18. Le ‘pinelle’ arrivano al massimo a -2 e le ‘farfalle’ volano 22-25 su un errore di Ungureanu, lasciando l’amaro in bocca alle pinerolesi, che sprecano una preziosa chance di fare punti salvezza tra le mura amiche. Soprattutto guardando lo scivolone della diretta concorrente Perugia, che in casa si fa rimontare da Cuneo dopo essere andata avanti 2 set a 0. Il vantaggio delle umbre in classifica torna a +2 (13 contro 11).

Marco Bertello

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium