/ Politica

Politica | 22 febbraio 2024, 11:04

Gradimento dei ministri: Crosetto batte tutti, Pichetto "il migliore dei peggiori"

Il sondaggio Swg riconosce nel cuneese l’esponente del Governo Meloni più apprezzato dagli italiani, male invece il ministro torinese dell'Ambiente

Gradimento dei ministri: Crosetto batte tutti, Pichetto "il migliore dei peggiori"

Gradimento dei ministri: Crosetto batte tutti, Pichetto "il migliore dei peggiori"

I dati del "Radar" di SWG – e del pannello specifico sull’apprezzamento e la fiducia in merito al Governo Meloni – parlano chiaro: il cuneese ministro della Difesa Guido Crosetto è il rappresentante che raccoglie più consensi, con il 39% delle preferenze.

Tajani e Giorgetti tra i più apprezzati con Crosetto

Secondo quanto riportato nel report – che si è occupato anche di interrogare gli italiani rispetto al giudizio sull’ultima edizione del Festival di Sanremo e sulla questione delle carceri – il gradimento del Governo è andato progressivamente erodendosi dal suo insediamento in poi, pur rimanendo a un livello ancora attestato al 33% (spesso gli esecutivi precedenti in questa fase erano già scesi sotto il 30%).

Come detto, quindi, la “top 5” dei ministri con maggiore gradimento vede in testa il marenese Crosetto, seguito a ruota da Antonio Tajani e Giancarlo Giorgetti (38%), Carlo Nordio (33%) e Matteo Piantedosi (29%). Anche quella di senso contrario – ovvero coi ministri meno apprezzati dal campione intervistato – ospita due piemontesi, nelle due posizioni opposte: il torinese Gilberto Pichetto Fratin, che segna il risultato “migliore” (23%), e la cuneese Daniela Santanchè (17%) quello più basso.

Fisco e immigrazione tasto dolente per il Governo

A livello di tematiche il gradimento del Governo riscontra giudizi relativamente buoni su politica estera, gestione dei fondi PNRR ed economia, temi assolutamente centrali in questo periodo.Nonostante il taglio all’IRPEF peggiora però, rispetto a quattro mesi fa, la valutazione dell’operato dell’esecutivo guidato da Meloni sul fisco (-4%) e, nella stessa misura, cala anche il giudizio sul fronte della sicurezza. In frenata anche le opinioni rispetto a quanto fatto sul fronte delle infrastrutture, del lavoro e della scuola (-3%). Il tallone d’Achille del Governo rimane l’immigrazione, tema che in questa fase figura sottotraccia, ma che in futuro potrebbe riemergere con forza.

Come viene giudicato l'operato dell'esecutivo

In generale l’operato del Governo fino a oggi viene valutato come in linea con le aspettative per il 34% degli intervistati e, invece, peggiore del previsto per il 44%. Dato curioso: il 9% degli elettori di opposizione ritiene che l’operato dei ministri Meloni sia migliore del previsto, mentre il 26% degli elettori di maggioranza si dice deluso.

 

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium