/ Attualità

Attualità | 17 ottobre 2019, 16:44

La Mole testimonial contro la tratta di esseri umani

"Dobbiamo continuare a indignarci dello sfruttamento dei migranti e dei minori”, ha sottolineato Sonia Schellino, Vice Sindaco di Torino

La Mole testimonial contro la tratta di esseri umani

Stasera la Mole sarà la testimonial di un messaggio importante: “Stop alla tratta di esseri umani”.

Domani è infatti la Giornata europea contro la tratta di esseri umani e Città di Torino e Regione Piemonte insieme lanciano un appello a combattere contro lo sfruttamento di uomini e donne per sesso, lavoro, accattonaggio o criminalità organizzata.

”Il traffico di esseri umani è un grave crimine e una seria violazione dei diritti umani. Dobbiamo continuare a indignarci e non permettere la ‘normalizzazione’ dello sfruttamento dei migranti e dei minori in Europa, anche attraverso azioni di sensibilizzazione dell’opinione pubblica”, ha sottolineato Sonia Schellino, Vice Sindaco della Città di Torino. “La Città è impegnata da anni su questo fronte e, attraverso il Servizio Stranieri e l’Ufficio minori stranieri con i progetti 'Anello Forte' e ‘Minori vittime della tratta’, accoglie e tutela le donne e le minori inserendole in un percorso di protezione, in collaborazione con il privato sociale, oltre a monitorare il fenomeno”.

“È anche attraverso il potere dei simboli che passano messaggi importanti. La Mole, negli anni, si è letteralmente ‘vestita’ con le luci di molte battaglie e cause da sostenere. Anche oggi si ripete questo importante gesto e il simbolo di Torino diventa testimone dell’impegno delle istituzioni contro una piaga disumana: la tratta delle persone - afferma l’assessore alla Sicurezza della Regione Piemonte Fabrizio Ricca - Come Regione conosciamo e combattiamo il fenomeno da tempo e crediamo che anche lanciando simboli come questo si possa aiutare una giusta causa”.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium