/ Attualità

Attualità | 20 dicembre 2019, 13:55

Spazio d’ascolto per i dipendenti dell’Atc

Da gennaio una convenzione con l’Università offrirà un servizio di counseling

Spazio d’ascolto per i dipendenti dell’Atc

Uno spazio di ascolto e di sostegno psicologico per ritrovare il benessere sul luogo di lavoro. Questo, in sintesi, l’obiettivo della convenzione stipulata tra l’Atc del Piemonte Centrale e il dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Torino che metterà a disposizione duecento ore di sportello per i dipendenti dell’Agenzia e delle sue società in house alle prese con una situazione di disagio.

All’interno del gruppo Atc un considerevole numero di dipendenti svolge attività di front office (assemblee condominiali, sportello, contact center) a contatto con persone spesso particolarmente fragili e in difficoltà e ha maggiore possibilità di trovarsi coinvolto in situazioni di potenziale stress o di conflittualità. Per lo spazio di ascolto si è pensato a loro e, comunque, a tutti coloro che, tra i quasi 450 lavoratori del gruppo, vivano situazioni di malessere legati all’attività professionale.

Così l’amministrazione ha sottoscritto una convenzione con il Dipartimento di Psicologia dell’Università di Torino che, attraverso la Scuola di specializzazione in Psicologia della salute, svolge già un’attività di supporto analoga per altre amministrazioni pubbliche (l’Ateneo di Torino stesso, il Politecnico e la Città di Torino).

Lo spazio d’ascolto aprirà a gennaio 2020 nella sede del dipartimento universitario e prevedrà la possibilità per chi vi accede di effettuare fino ad un massimo di cinque incontri nella più completa riservatezza e su domanda individuale. Tutti i dipendenti troveranno sulla rete intranet aziendale informazioni su come accedere al servizio. 

L’iniziativa si inserisce tra le iniziative messe in campo da Atc negli ultimi anni nel settore delle risorse umane volte ad accrescere i servizi legati alla gestione del patrimonio esistente, le relazioni con l’utenza e l’impatto sociale delle attività.

Tra queste, un’indagine sullo stress correlato e due programmi di formazione in collaborazione con le Business School delle Università Bocconi e Luiss.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium